Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 dic 2021
13 dic 2021

Difende il figlio di 11 anni dai bulli Mamma pestata da baby gang

Aggredita con pugni e calci ne avrà per cinque giorni. Il capo della banda ha 13 anni. saranno tutti denunciati

13 dic 2021
Una banda di minorenni
Una banda di minorenni
Una banda di minorenni
Una banda di minorenni
Una banda di minorenni
Una banda di minorenni

VIGEVANO (Pavia)

La madre di un ragazzino di 11 anni è stata picchiata con pugni e calci da una baby gang mentre cercava di difendere suo figlio dai bulli che lo vessavano per rubargli i soldi della merenda. La donna è stata portata al pronto soccorso, dove le sono stati dati cinque giorni di prognosi. A capo della banda c’era un tredicenne. Dopo aver assistito per puro caso all’ennesimo sopruso nei confronti del figlioletto, la mamma ha affrontato i giovinastri rimediando due calci in pancia, un pugno e una ginocchiata. È successo a Vigevano, vicino alle scuole medie che l’undicenne frequenta. "Ho visto da lontano che spintonavano mio figlio – il racconto della mamma – sono corsa lì, li ho separati, prendendo l’aggressore per la giacca e chiedendogli cosa volesse. Lui mi ha detto: voglio i soldi. L’ho spinto via, in uno stanzino dove c’erano altri sette o otto ragazzi, tutti minorenni, alcuni italiani, altri no". Sono volati spintoni, insulti e botte a cui la mamma ha risposto con due schiaffi, mentre il marito, anche lui accorso sul posto, tentava di difendere moglie e figlio. Gli aggressori hanno continuato a insultare e minacciare la donna anche davanti ai carabinieri. La baby gang sarà denunciata dalla coppia di genitori dell’11enne.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?