27 gen 2022

Covid Italia 27 gennaio: bollettino sui contagi. Dati dalle Regioni: morti e ricoveri

Sono 155.697 i nuovi casi e 389 i morti. Netto calo dei ricoveri (-148), giù anche le terapie intensive (-20). Oltre 25mila contagi in Lombardia (123 decessi), Veneto +18.998, Emilia-Romagna +16.142 (48 vittime), Lazio +13.407, Toscana +12.357, Marche +6.152

featured image
Covid: la mappa dei contagi in Italia

Roma, 27 gennaio 2022 - Consueto trend nel bollettino sul  Coronavirus in Italia (qui quello aggiornato a oggi 28 gennaio): i contagi Covid diminuiscono, sia rispetto a ieri sia rispetto a una settimana fa confermando la stabilizzazione della curva, ma i morti sono ancora alti, 389 di cui 123 in Lombardia. Bene i dati del ministero della Salute sul fronte ospedaliero: si registra un netto calo dei ricoveri ordinari e scendono ancora, anche se più lentamente, le terapie intensive. "Siamo in una fase di transizione ma nelle prossime settimane ci sarà un cambiamento radicale della nostra vita, un progressivo ritorno alla completa normalità", ha dichiarato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, ieri preso di mira dai no vax per le sue dichiarazioni a 'Di martedì'. Un passo verso la normalità potrebbe essere l'abbattimento del sistema dei colori, anticipato ieri da Andrea Costa, e l'allungamento (illimitato?) del Green pass per chi ha ricevuto la terza dose di vaccino.

Covid, indice Rt a 0,97: sotto la soglia epidemica

Omicron 2 è arrivato in Italia: due casi al Policlinico San Martino di Genova

Zona arancione: le regioni a rischio. E forse sarà l'ultima volta

Covid, verso nuove regole a scuola: con Dad niente quarantena

Covid: la mappa dei contagi in Italia
Covid: la mappa dei contagi in Italia

La nuova mappa Ecdc: quasi tutta l'Ue in rosso scuro

Sommario

La Fondazione Gimbe, commentando i dati del suo monitaggio settimanale, avvisa di non abbassare la guardia. "Questi numeri - spiega il presidente Nino Cartabellotta - confermano che la circolazione del virus rimane elevata e che, considerata la risalita del tasso di positività dei tamponi molecolari, il calo della curva dei contagi deve essere interpretato con cautela". I decessi crescono ancora: sono in media 360 al giorno rispetto ai 324 di 7 giorni fa. "Resta alta la pressione sugli ospedali - rimarca Renata Gili, responsabile Ricerca sui Servizi sanitari - dove i posti letto occupati da pazienti Covid in area medica aumentano, seppure più lentamente, mentre si registra una lieve flessione in terapia intensiva".

Una donna su 6 partorisce col Covid: l'allarme di Fiaso

Il bollettino Covid di oggi 27 gennaio 2022

È ancora in calo la curva dei contagi Covid in Italia. I nuovi casi sono 155.697, contro i 167.206 di ieri e soprattutto i 188.797 di giovedì scorso: una riduzione su base settimanale del 18%. I tamponi sono 1.039.756, 60mila meno di ieri, con un tasso di positività in lieve calo 15% (-0,2%). I decessi sono 389 (ieri 426), per un totale di 145.159 vittime dall'inizio dell'epidemia. Sono in discesa per il secondo giorno consecutivo i ricoveri ordinari e in terapia intensiva. In rianimazione ci sono 1.645 pazienti (-20, con 125 ingressi del giorno), mentre i ricoveri ordinari calano di 148 unità e sono 19.853. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 25.098 contagi, seguita da Veneto (+18.998), Emilia Romagna (+16.142), Lazio (+13.467) e Toscana (+12.357). I casi totali sono 10.539.601. I guariti delle ultime 24 ore sono 165.779 (ieri 139.421) e gli attualmente positivi scendono a 2.706.453 (-10.128). Di questi 2.684.955 sono in isolamento domiciliare.

I dati di ieri: 167mila contagi e oltre 400 morti

Regioni / Lombardia

Sono 25.098, a fronte di 179.834 tamponi effettuati, i nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore in Lombardia, con un tasso di positività del 13,9%. In terapia intensiva sono ricoverati in 254 (-5), mentre nei reparti ordinari ci sono 3.264 (-141) pazienti. I decessi sono stati 123 per un totale di 36.881 vittime da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, a Milano i positivi sono 7.262, di cui 2.779 a Milano città, a Bergamo 2.255, a Brescia 3.437, a Como 1.650, a Cremona 994, a Lecco 669, a Lodi 545, a Mantova 1.390, in Monza e Brianza 2.064, a Pavia 1.445, a Sondrio 514 e a Varese, infine 2.224.

Lodi: rifiuta il ricovero e muore. Scriveva: "Non sono una cavia"

Veneto

Scende ancora la curva dei contagi da Coronavirus in Veneto dove sono stati registrati 18.998 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività su 161.180 tamponi è dell'11,78%. Il bollettino regionale segnala altre 22 vittime, con il totale a 13.066 da inizio pandemia. Gli attualmente positivi sono 262.481, 2.923 in più rispetto a ieri. Cala la pressione ospedaliera: sono 1.847 i ricoverati in area medica (-7) e 185 i pazienti in terapia intensiva (-4).

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna si sfiora il milione di persone contagiate da inizio epidemia: sono 16.142 i nuovi casi su quasi 66mila tamponi delle ultime 24 ore, per un totale di 996.812 infezioni dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Crescono i ricoveri nei reparti Covid (2.610, +33) e si contano altri 48 decessi, fra cui, la più giovane, una donna di 60 anni. I pazienti nelle terapie intensive sono 149 (-3). I casi attivi 400.893 (+4.886), il 99,3% dei quali in isolamento domiciliare.

Lazio

"Oggi nel Lazio, su 23.419 tamponi molecolari e 81.916 antigenici per un totale di 105.335 tamponi, si registrano 13.467 casi positivi. Sono 28 i decessi, 2.096 i ricoverati (-6), 203 le terapie intensive (-2) e 11.961 i nuovi guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 12,7%. I casi a Roma città sono a quota 6.692". È quanto afferma l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato.

Toscana

Sono 12.357 i nuovi casi di Covid accertati in Toscana a fronte di 20.715 tamponi molecolari e 51.660 tamponi antigenici rapidi. Gli attualmente positivi sono 172.770, -2,3% rispetto a ieri. Tra questi i ricoverati sono 1.478 (13 in meno rispetto a ieri), di cui 119 in terapia intensiva (3 in meno). Oggi si registrano 20 decessi: 10 uomini e 10 donne con un'età media di 84,6 anni.

Campania

Sono 12.135 i nuovi casi di Covid emersi in Campania dall'analisi di 83.290 test. Il bollettino odierno segnala altri 17 decessi: 15 avvenuti nelle ultime 48 ore e 2 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Sono 100 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 1.387 i degenti nei reparti ordinari. 

Piemonte

Oggi la Regione Piemonte ha comunicato 11.089 contagi, pari al 14,2% di 77.845 tamponi eseguiti di cui 64.590 antigenici, e 16 decessi. Degli 11.089 nuovi positivi gli asintomatici sono 9.005 (81,2%). I ricoverati in terapia intensiva sono 137 (-2 rispetto a ieri), mentre i pazienti nei reparti ordinari sono 2.111 (-8 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 159.217. 

Puglia

Oggi in Puglia dall'analisi di 43.375 tamponi sono emersi 8.117 nuovi casi: 2.522 in provincia di Bari, 863 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 841 in quella di Brindisi, 1.235 in provincia di Foggia, 1.521 in provincia di Lecce, 1.005 in provincia di Taranto. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 9 decessi. Attualmente sono 126.896 le persone positive: 698 sono ricoverate in area non critica, 66 in terapia intensiva e le altre si trovano in isolamento domiciliare. 

Sicilia

Sono 7.369 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Sicilia. Il bollettino di oggi comunica anche 41 morti e 4.218 guariti. Crescono, dunque, gli attualmente positivi che sono 229.579. Di questi 1.450 sono ricoverati in regime ordinario, 150 in terapia intensiva (11 nuovi ingressi) e 227.979 sono in isolamento domiciliare.

Marche

Sono 6.152 i casi rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore. L'incidenza su 100mila abitanti scende da 2691,01 a 2.640,12. Resta comunque alta la percentuale di positivi rilevata tra i tamponi e test antigenici eseguiti (41,9% su 14.667 tamponi/test). In tutto sono 17.749 i tamponi analizzati considerando anche quelli del percorso guariti (3.082). Si registrano anche 8 vittime, tra cui un 47enne. Stabile i ricoveri: sono 57 (-1) in terapia intensiva, 71 (-1) in semintensiva e 230 (+3) nei reparti ordinari.

Liguria

In Liguria sono stati rilevati 5.388 nuovi casi di Coronavirus e altri 9 decessi. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 29.603 tamponi, tra molecolari (5.648) e antigenici rapidi (23.955). Al momento sono 757 (-26) i pazienti ricoverati in ospedale, di cui 40 in terapia intensiva. Sono 62.782, invece, le persone attualmente positive, 959 più di ieri, e 12.738 quelle sottoposte a sorveglianza attiva.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono state riscontrate 5.080 positività al Covid, pari al 14,77% di 34.374 tamponi processati. Nel dettaglio su 11.202 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.294 contagi (11,55%) e su 23.172 test rapidi antigenici 3.786 casi (16,34%). Nelle ultime 24 ore, inoltre, si registrano i decessi di 11 persone, tra i 67 e i 93 anni. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono pari a 41 (stabili), mentre diminuiscono i pazienti ospedalizzati in altri reparti, 475 (-14).

Abruzzo

Sono 3.615 i nuovi positivi individuati oggi in Abruzzo, il 12,2% di 7.940 tamponi molecolari e 21.685 test antigenici. Il bilancio dei deceduti registra 9 casi, di età compresa tra i 64 e i 94 anni. Gli attualmente positivi sono 103.365 (+3.212 rispetto a ieri): 415 pazienti (+7) sono ricoverati in area medica, 40 (-1) in terapia intensiva, mentre gli altri 102.910 (+3.206) sono in isolamento domiciliare.

Alto Adige

Nelle ultime ore in Alto Adige si è registrato un altro decesso: il totale delle vittime sale dunque a 1.345 da inizio pandemia. Nell'ultimo giorno sono stati rilevati 2.361 nuovi casi: 188 dai 1.144 tamponi molecolari effettuati e 16.387 da 2.173 test antigenici. Sono 101 i ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 77 quelli nelle strutture private convenzionate e 14 i pazienti in terapia intensiva.

Le altre regioni

In Umbria 1.863, il 12,65% di 11.305 test antigenici e 3.412 tamponi molecolari, ha dato esito positivo e si registrano 6 morti. Poco meno di 2mila casi anche in Trentino: sono 1.914 in 24 ore (e un decesso). Il bollettino della Regione Calabria segnala oggi 1.496 contagiati, a fronte di 10.173 tamponi processati, e 8 deceduti. Sette decessi e 1.224 nuovi casi in Sardegna. Oltre mille contagi (+1.015) e una vittima in Basilicata. Un decesso e 507 casi in Molise. In Valle D'Aosta si contano 326 nuovi positivi e 2 morti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?