Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 gen 2022

Omicron 2 è arrivata in Italia: già presente in nove regioni. Ecco dove

I primi due casi sono stati sequenziati al San Martino di Genova. Sarebbe simile per caratteristiche alla variante Covid originale

28 gen 2022
Health workers wearing overalls and protective masks in the intensive care unit of the Covid intensive care unit of the GVM ICC hospital of Casal Palocco, Rome, Italy, 21 January 2022. ANSA/GIUSEPPE LAMI
Ospedale, reparto Covid (Ansa)
Health workers wearing overalls and protective masks in the intensive care unit of the Covid intensive care unit of the GVM ICC hospital of Casal Palocco, Rome, Italy, 21 January 2022. ANSA/GIUSEPPE LAMI
Ospedale, reparto Covid (Ansa)

Genoav, 28 gennaio 2022 - La nuova variante del Covid Omicron 2 è in Italia. La 'sorella' di Omicron è già stata segnalata in nove regioni, come ha spiegato il presidente dell'Istituto superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, ma caratteristiche e sintomi non dovrebbero essere tanto diversi dal ceppo originale. Tra le regioni colpite c'è sicuramente la Liguria che ha sequenziato due casi all'ospedale San Martino di Genova: uno dopo il sequenziamento di routine nel nosocomio, il secondo invece e' emerso dal sequenziamento di un campione derivante dal monitoraggio nazionale, che coinvolge il Laboratorio. Casi di Omicron 2 sono stati segnalati anche in Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Toscana.

Immuni naturali e casi gravi. "Nei geni il segreto"

Bollettino Covid 29 gennaio: 137.147 nuovi casi e 377 morti

Omicron e le 'varianti sorelle' 

La variante dominante di Sars-CoV-2  cioè Omicron in realtà comprende più 'varianti sorelle' ( la base B.1.1.529 e BA.1, BA.2 e BA.3). Ora si sta facendo strada la Omicron 2, cioè la BA.2. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms): "Un certo numero di Paesi ha segnalato recenti aumenti nella quota di sequenze attribuite a BA.2". Ma al momento la Omicron BA.1 resta la predominante, con una presenza all'interno della famiglia Omicron del 98,8% delle sequenze presentate alla piattaforma Gisaid al 25 gennaio 2022. La variante Omicron BA.2 si distingue da quella predominante, la B.1.1.529, per alcune mutazioni sulla proteina Spike con il quale il virus aggancia le cellule.

Iss: l'indice Rt sotto la soglia epidemica. "Omicron oltre il 95%"

Da dove arriva Omicron 2

Le prime segnalazioni della BA.2 si sono avute a metà dicembre in India, dove la variante ha preso la posizione dominante. L'Omicron 2 si è poi diffusa nelle Filippine, Singapore e Giappone. E' dal Sud Africa che è giunta in Europa (come la prima mutazione, chiamata anche la 'variante sudafricana'). Le prime sequenze della variante BA.2 sono state identificate nel Nord Europa in Paesi come Danimarca, Gran Bretagna e Germania. 

Covid, due anni fa la scoperta in Italia. La biologa: "Così isolammo il virus"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?