1 Superiori

Gli adolescenti dovranno riabituarsi a una percentuale di lezioni a distanza. È ormai certo che le scuole superiori saranno in presenza per una percentuale che oscilla tra il 50% e il 75%.

2 Proteste

Qui scatta la didattica

a distanza. E in Puglia il governatore Emiliano ha avuto ragione al Tar sul ricorso presentato da un gruppo di genitori contro l’ordinanza regionale che dispone fino al 14 marzo la Did, didattica integrata digitale, al 100%.

3 Osservate speciali

Provincia autonoma

di Trento, Emilia Romagna, Toscana, Molise e Campania sono osservate speciali. La cabina di regia infatti avverte: la classificazione del rischio è moderata

ma "con alta probabilità di progressione".