Test Coronavirus (Ansa)
Test Coronavirus (Ansa)

Roma, 9 agosto 2020 - Da giorni la curva epidemica del Coronavirus sale e scende (ieri 347 casi, venerdì 552), ma registra sempre dati che invitano alla prudenza. Anche oggi il bollettino indica una risalita dei contagi: sono 463 i nuovi casi da Covid19 e 2 i morti. Si temono i focolai dal rientro delle vacanze e l'invito a "non abbassare la guardia" oggi proviene dall'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato: "Con il Covid non c'è da scherzare - si è rivolto, sopratutto ai giovani, D'Amato -, si rischia di mettere a repentaglio voi e i vostri affetti più cari. Ci attendiamo un aumento dei casi". Anche nel resto del mondo la pandemia continua a preoccupare: non solo negli Stati Uniti, che restano il paese più colpito e hanno superato i 5 milioni di positivi, ma anche in Europa, dove la Spagna è la maglia nera con più di 20mila contagi in una sola settimana.

Coronavirus, il bilancio, 9 agosto

Continuano a salire i contagi da Coronavirus. Secondo i dati del ministero della Salute, oggi si registrano 463 nuovi casi e 2 morti (contro i 13 di ieri). Il totale dei contagiati sale così a 250.566, mentre i decessi a 35.205. Sono 37.637 tamponi effettuati, il che implica una crescita considerevole del rapporto tra test e positivi riscontrati: oggi supera l'1 per cento, mentre ieri era di 7 su mille. 

In un giorno sono guarite 151 persone. Gli attuali positivi ammontano a 13.263, con un aumento di 310 rispetto a ieri. Di questi, 45 si trovano in terapia intensiva (+2) e 763 sono ricoverati con sintomi (-8). Il totale dei dimessi e guariti sale a 202.098, con un aumento di 151.  Le persone in isolamento domiciliare sono 12.455, rispetto a venerdì 316 in più. Tra tutte le regioni, solo in Calabria, Valle d'Aosta, Molise e Basilicata non si sono registrati nuovi casi. I maggiori aumenti di contagi nelle ultime 24 ore si sono verificati in Lombardia (71), Emilia Romagna (69), Toscana (61), Veneto (58), Piemonte (38) e Lazio (38). Le persone guarite sono 202.098 (+151).

I numeri delle Regioni

Lombardia

Con 6.494 tamponi eseguiti, sono 71 i nuovi casi di positivi al Coronavirus registrati in Lombardia. Di questi 12 debolmente positivi e 3 a seguito di test. Il numero di ricoverati cala ancora: restano come ieri 9 i pazienti in terapia intensiva mentre negli altri reparti passano da 162 a 155 (-7). Il numero dei decessi arriva a 16,833, uno più di ieri. Per quanto riguarda le Province, il numero maggiore di casi si è registrato a Milano: 20 (di cui 12 in città), a seguire Mantova con 13, Brescia con 15, mentre a Bergamo sono stati trovati 5 positivi.

Emilia Romagna

In Emilia Romagna da ieri sono 69 i nuovi positivi al Covid19. Di questi, 36 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 40 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti, 25 sono collegati a vacanze o rientri dall'estero. I numeri più elevati si registrano in provincia di Reggio Emilia (19 casi), Bologna (18) e Ravenna (11).

Nel Reggiano dei 19 casi, tutti in isolamento domiciliare e 7 asintomatici, 10 sono stati individuati nell'ambito di focolai collegati alle vacanze in Croazia e in Grecia, 2 grazie all'attività di controllo per rientri da India e Romania; 1 da screening nel settore della logistica. Negli altri casi si tratta di contatti di casi già in isolamento al momento della diagnosi e di un 1 caso sporadico.

Lazio

Nel Lazio oggi si registrano 38 nuovi casi da Covid19, di cui 22 di importazione. "L' Asl Roma 3 ha comunicato la positività di 8 ragazzi tra i 17 e i 19 anni, rientrati il 7 agosto da Malta, dove sono stati in vacanza per una settimana", ha spiegato l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. "Avviato il contact tracing sui contatti stretti che al momento sembrano circoscritti - continua l'assessore -. Sempre la Asl Roma 3 comunica di un ulteriore nuovo positivo di ritorno da Ibiza il 31 Luglio, dove aveva alloggiato in una villa con amici. È stato avviato il contact tracing internazionale". D'Amato ha poi concluso chiedondo di prestare "massima attenzione al rispetto delle misure di prevenzione" e rivolgendosi ai giovani: "Voglio rivolgere un appello ai ragazzi a fare attenzione con il Covid non c`è da scherzare, si rischia di mettere a repentaglio voi e i vostri affetti più cari. Ci attendiamo un aumento dei casi". Il numero totale di casi Covid-19 esaminati nel Lazio è arrivato oggi a 8.822., mentre il numero di deceduti fino a questo momento è pari a 866 e di guariti è di 6.910. Sono attualmente positive 1046 persone, 189 sono ricoverate fuori dalla terapia intensiva e 8 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare sono invece in 849.

Toscana

Boom di positivi. Dopo la scoperta del focolaio di Carrara, in Toscana i casi continuano a salire: nelle ultime 24 ore ben 61 nuovi contagi, il dato peggiore da 3 mesi e mezzo. L'età media dei 61 casi odierni è di 32 anni e le persone sono tutte già in quarantena. Non si registrano però nuovi decessi.

Sicilia

Sono 29 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia, che non registra però alcun decesso. Intanto, la nuova ordinanza, firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci, prevede controlli e ingressi limitati nei locali e negli esercizi pubblici, con sanzioni fino al massimo previsto per i trasgressori, ma anche misure sanitarie speciali per contrastare il diffondersi del virus tra i migranti sbarcati nella Regione.

Le altre Regioni

Nelle Marche non scendono i contagi: nelle ultime 24 ore si registrano 16 positivi al Covid19. Sono 7, invece, i nuovi casi di Coronavirus in Alto Adige e 9 in Puglia. Anche in Sardegna si segnalano 6 nuove infezioni da Coronavirus. Altri 38 casi in Piemonte.

Le altre notizie

Covid, Mattia: "Macché paziente uno, la diffusione del virus non è colpa mia"

Vaccino Covid, cavie italiane cercansi. Sani e negativi: ecco l’identikit

Decreto Agosto, spinta ai consumi: premi a chi paga con la carta. La guida

Ecobonus 110 anche per familiari e conviventi. Tutti i chiarimenti e ultime notizie / Pdf