Coronavirus (Ansa)
Coronavirus (Ansa)

Roma, 8 agosto 2020 - Il nuovo bollettino sull'andamento del Coronavirus in Italia segnala casi in discesa (347), ma aumentano i decessi (13). Sono giorni che la curva epidemica continua a salire (ieri picco di 552 positivi) e i numeri dei contagi invitano ancora alla prudenza e al rispetto delle misure di sicurezza. "Teniamo alta la guardia per evitare sorprese", ha avvertito l'infettivologo Massimo Galli (ospedale Sacco di Milano). E' allarme soprattutto per i rientri dalle vacanze e il manifestarsi di nuovi focolai. A tal proposito, il premier Giuseppe Conte questa mattina ha firmato un nuovo Dpcm con le misure per il contrasto al Coronavirus, che saranno "efficaci fino al 7 settembre 2020". Intanto, anche nel resto del mondo l'allarme Covid10 non si smorza, ma anzi più di un Paese parla apertamente di 'seconda ondata' della pandemia. Continuano ad allarmare gli Stati Uniti, che restano il paese più colpito, ma anche l'Europa: la Germania per il terzo giorno consecutivo registra più di mille casi, la Francia oltre 2mila. 

Covid, il bilancio dell'8 agosto 

Scende la curva dei nuovi casi di Coronavirus: i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 347 (più di uno su 5 in Lombardia) a fronte del +552 di ieri (quarto giorno di incremento consecutivo). Il totale complessivo supera quota 250 mila (250.103). Secondo il bollettino diffuso dal ministero della Salute, i positivi sono 12.953 (+29 rispetto a ieri), i guariti 201.947, con un aumento di 305 unità. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 13 (a fronte dei 3 di ieri), divisi tra Veneto (5), Lombardia (3), Emilia Romagna (2), Liguria (1), Lazio (1) e Puglia (1). Stazionaria la pressione sulle strutture ospedaliere, con 771 ricoverati con sintomi (8 in meno di ieri) e 42 in terapia intensiva (uno in più). In isolamento domiciliare si trovano in 12.139 (+36 rispetto a ieri). Dei nuovi casi, 76 sono stati rilevati in Lombardia, 63 in Veneto, 44 in Emilia Romagna, 31 in Piemonte, 28 in Sicilia, 23 in Toscana e 20 nel Lazio. Le sole regioni senza nuovi casi sono Sardegna e Molise. Con i 53.298 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore il totale complessivo sale a 7.212.207. Il rapporto tra nuovi casi e tamponi è in lieve calo rispetto a ieri: 7 positivi su mille (mentre ieri era 9 su mille). 

I numeri delle Regioni

Lombardia

I nuovi nuovi casi di positività al Coronavirus in Lombardia sono 76, di cui 11 'debolmente positivi' e 1 a seguito di test sierologico a fronte di 6.382 tamponi effettuati. Relativamente al numero dei nuovi 'positivi' di oggi, si evidenzia che tra i casi rilevati in provincia di Mantova è compresa la parte (oggi comunicata dai laboratori a Regione Lombardia) dei soggetti riferibili al focolaio di cui p stata data notizia martedì 4 agosto. Si registrano 3 nuovi decessi. I nuovi guariti/dimessi da ieri sono +171, le persone in terapia intensiva restano 9. Sono 162 (-8 ) i pazienti attualmente ricoverati non in terapia intensiva. Da inizio pandemia sono stati eseguiti 1.358.872 tamponi. Nelle province i nuovi casi sono così suddivisi: Milano 24, Bergamo 7, Brescia 5, Como 1, Cremona 2, Lodi 3 ; Mantova 20, Monza e Brianza 2, Sondrio 1, Varese 7. Non si registrano nuovi casi a Lecco e a Pavia.

Emilia Romagna

In Emilia Romagna si sono registrati altri 44 casi da Coronavirus nelle ultime 24 ore. Purtroppo si registrano anche due nuovi decessi, uno in provincia di Bologna e l'altro nel reggiano. Il numero totale delle vittime sale dunque a 4.294. Le persone in isolamento a casa, sono complessivamente 1.627 (+35 rispetto a ieri), circa il 95% dei casi attivi. Restano quattro pazienti in terapia intensiva, salgono a 81 quelli ricoverati negli altri reparti Covid, due in più rispetto a ieri. Le persone guarite salgono a 24.046 in totale, +5 rispetto a ieri. Dopo il caso delle badanti si apre un nuovo fronte in Regione, quello dei giovani che rientrano dalle vacanze all'estero. Per la Regione è giunto il momento di correre ai ripari e l'assessore alla Salute, Raffaele Donini, decide di così di lanciare un appello: “Sia in Italia che all'estero si deve mantenere il distanziamento o dove non è possibile serve l'uso rigoroso della mascherina".

Lazio

Nel Lazio 20 nuovi casi da Coronavirus, di cui 6 sono di importazione. "Nella Asl Roma 1 - ha spiegato l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato più dettagliatamente - abbiamo un caso nelle ultime 24 ore e si tratta di un sacerdote di rientro dagli Stati Uniti per il quale è in corso l'indagine epidemiologica. Si registra un decesso di una donna di 90 anni al Gemelli". Nel frattempo, ha aggiunto D'Amato, "è stato avviato il contact tracing internazionale". Nella Asl di Rieti, invece, "abbiamo un caso e riguarda un bambino di 8 anni per il quale è stata avviata l'indagine epidemiologica e si stanno effettuando i tamponi presso il centro estivo frequentato", conclude l'assessore.

Toscana

Continuano a salire i casi di Coronavirus in Toscana e ormai da alcuni giorni ricompaiono numeri in doppia cifra: nelle ultime 24 ore si sono registrate 23 nuove infezioni. Dati che invitano alla prudenza, sopratutto per chi rientra dalle vacanze. Otto delle 23 positività odierne, infatti, sono relative a giovani italiani rientrati da periodi trascorsi all'estero al termine dell'anno scolastico: in particolare 4 di essi, residenti nella zona del Valdarno aretino, sono tornati dalla Grecia e altri 4, residenti nel senese, dalla Croazia. Nel frattempo, individuato un cluster familiare di Covid-19 nel comune di Barga (Lucca): riguarda, spiega la Asl Toscana Nord Ovest, una donna marocchina trovata positiva al 
Coronavirus ieri a seguito di alcuni sintomi e di altri quattro suoi connazionali, la cui positività è stata riscontrata oggi. 

Le altre Regioni

Non scendono i casi da Covid19 in Veneto: oggi si registrao 63 nuovi positivi. Contagi in picchiata, invece, nelle Marche: è quanto emerge dal bollettino quotidiano, che riporta solo 3 nuovi casi da Coronavirus, contro i 21 di ieri. Anche in Basilicata sale a 52 il numero di migranti positivi al Coronavirus, ospitati in centri di accoglienza in Basilicata. L'ultimo caso, rilevato ieri su un totale di 237 tamponi effettuati nei laboratori lucani, riguarda un tunisino del centro di accoglienza di Ferrandina, in provincia di Matera, dove sono 21 i migranti con il Covid-19 e di questi tre sono ancora irreperibili dopo essere fuggiti. In Umbria, invece, ad Assisi otto frati francescani sono risultati positivi al Covid ed è scattata la quarantenaSi tratta in particolare di sei novizi francesi arrivati in Umbria una settimana fa e di due italiani. Altri 12 nuovi contagi anche in Abruzzo, mentre sono 28 in Sicilia e 31 in Piemonte

Le altre notizie

Ecobonus 110 anche per familiari e conviventi. Tutti i chiarimenti e ultime notizie / Pdf

Università, il ministro Manfredi: "Da settembre lezioni in aula, ma coi turni"