Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 feb 2022

Carlo Cherubini, l'incidente con la mucca. Le statistiche degli impatti con animali

La recinzione sull'A24 era stata danneggiata. L'anno scorso 213 episodi gravi con 13 morti 

11 feb 2022
featured image
Incidenti con animali, la statistica
featured image
Incidenti con animali, la statistica

Roma, 11 febbraio 2022 - Una mucca in autostrada e l’incidente inevitabile. Con seguito di denunce e polemiche. Sono rimasti feriti seriamente Carlo Cherubini, ex calciatore - cresciuto nelle giovanili della Lazio, già difensore della Fiorentina (quando era Florentia viola), oggi manager del Rimini -, e la moglie Valentina Scarchilli. Domenica sull’Autostrada dei Parchi, la A 24, la loro auto all’uscita di una galleria  a San Gregorio di Sassola (Roma) si è trovata di fronte una mucca. Sì, proprio una mucca che stava dove non avrebbe dovuto. L’urto è stato inevitabile. L'animale è deceduto nell'impatto.
La polizia stradale, emerge ora, quel pomeriggio era già intervenuta qualche ora prima dell’incidente, per animali segnalati nella scarpata. Il personale dell’A24 aveva quindi riparato la rete di protezione che era stata danneggiata, forse addirittura tagliata. 

Approfondisci:

Cinghiali, da Roma a Genova: l'invasione. Quanti sono e come difendersi

Si è scoperta poi nelle vicinanze una fattoria. Strada dei parchi ha presentato denuncia  per pascolo abusivo e danneggiamento. Il veterinario ha accertato la provenienza dell'animale, che aveva una targa di riconoscimento punzonata nell'orecchio.

Incidenti con animali

Paurosa la statistica di incidenti con animali in autostrada e non solo. Tra i più gravi: nella notte tra il 30 settembre e il 1 ottobre 2020 due calciatori erano morti nell'impatto contro due cinghiali sull'A26, nel Novarese. 

Approfondisci:

Cinghiali, problema europeo. La statistica degli incidenti sulle strade

L'Asaps di Giordano Biserni ha appena aggiornato l'elenco del suo osservatorio. Nel 2021 gli incidenti gravi con animali sono stati 213, con 13 morti e 261 feriti; la maggior parte degli episodi si sono verificati  su statali e provinciali (199);  14 sulle autostrade

Statistica regione per regione

Al primo posto negli incidenti gravi con investimenti di animali la Toscana con 27 sinistri, segue il Lazio con 25, la Lombardia con 23, l’Emilia-Romagna con 15, le Marche, il Piemonte e il Veneto con 13, la Liguria con 12, la Puglia con 11, la Campania e l’Abruzzo con 10. Troviamo poi il Friuli Venezia Giulia con 8, la Sardegna con 7, il Trentino Alto Adige con 6, la Sicilia e la Calabria con 5, il Molise con 4. In fondo alla lista l’Umbria e la Basilicata con 3. 

Approfondisci:

Auto contro cinghiali sull'A26: morti i calciatori Simonluca Agazzone e Matteo Ravetto

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?