Un’autobomba è esplosa ieri vicino al ministero della Difesa afghano a Kabul. L’esplosione è stata seguita da una sparatoria e dal lancio di bombe a mano. Il ministro della Difesa in carica, il generale Bismillah Mohammadi, è rimasto illeso.

L’attacco è avvenuto nell’area Shirpoor del Distretto 10 di Kabul, una zona caratterizzata dalla presenza di case di proprietà di alti funzionari governativi, non lontano dalla Zona Verde, l’area pesantemente protetta e fortificata, dove si trovano diverse ambasciate straniere, tra cui la missione degli Stati Uniti.