28 apr 2022

Basta code allo sportello Il cambio di residenza adesso si fa online

Basta code agli sportelli dell’anagrafe: il cambio di residenza trasloca (anche) sul web. In tutta Italia è ora possibile registrare online le richieste di cambio di residenza direttamente dal portale dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr). Richieste di trasferimento della residenza da un Comune a un altro, di rimpatrio dall’estero per i cittadini italiani iscritti all’Aire e di cambio di abitazione nello stesso Comune da mercoledì 27 aprile sono a portata di clic. Una rivoluzione digitale che, assicura il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta (nella foto), è solo all’inizio. Per accedere al servizio si deve entrare nell’area riservata ai servizi al cittadino del portale online dell’Anpr con la propria identità digitale (carta d’identità elettronica, Spid o Cns). Da lì si può compilare online la richiesta anagrafica per sé e per i componenti della propria famiglia e inviarla in automatico al Comune. È possibile inviare richieste per il trasferimento in una nuova abitazione, anche dove sono già presenti persone con cui non si hanno vincoli di parentela o affettivi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?