Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 apr 2022

Barletta, titolare di un bar ucciso a colpi di pistola. Aveva 43 anni

Ipotesi tentativo di rapina. L'uomo, Giuseppe Tupputi, lascia moglie e due bambine, la più piccola ha appena due mesi

11 apr 2022
Il titolare del bar 'Morrison's revolution', alla periferia di Barletta, � stato ucciso poco fa con alcuni colpi di pistola all'interno del locale. La vittima si chiamava Giuseppe Tupputi e aveva poco pi� di 40 anni. Indaga la Polizia che � sul posto. Sono intervenuti anche i Carabinieri. Al momento non si esclude che possa trattarsi di una sparatoria avvenuta durante un tentativo di rapina. 
ANSA/MARIAPIA GARRINELLA
Barletta, l'esterno del bar 'Morrison's revolution' (Ansa)
Il titolare del bar 'Morrison's revolution', alla periferia di Barletta, � stato ucciso poco fa con alcuni colpi di pistola all'interno del locale. La vittima si chiamava Giuseppe Tupputi e aveva poco pi� di 40 anni. Indaga la Polizia che � sul posto. Sono intervenuti anche i Carabinieri. Al momento non si esclude che possa trattarsi di una sparatoria avvenuta durante un tentativo di rapina. 
ANSA/MARIAPIA GARRINELLA
Barletta, l'esterno del bar 'Morrison's revolution' (Ansa)

Barletta, 11 aprile 2022 - Il titolare del bar 'Morrison's revolution', alla periferia di Barletta, è stato ucciso con alcuni colpi di pistola all'interno del locale. La vittima si chiamava Giuseppe Tupputi e aveva poco più di 43 anni. Indaga la polizia che è sul posto. Sono intervenuti anche i carabinieri. Al momento non si esclude che possa trattarsi di una sparatoria avvenuta durante un tentativo di rapina. Ma è solo una delle ipotesi. A quanto apprende l'Ansa da fonti inquirenti infatti, Tupputi potrebbe aver dato una risposta non gradita a un uomo col quale avrebbe litigato nel locale e che per questo avrebbe estratto una pistola e avrebbe sparato.

Inutili i soccorsi degli operatori del 118 intervenuti, che hanno potuto solo constatare il decesso dell'uomo. Tupputi lascia moglie e due bambine, la più piccola ha appena due mesi. La vittima abitava a poche decine di metri dal bar, era molto conosciuta e ben voluta da tutti.

All'esterno del locale ci sono delle telecamere che potrebbero avere ripreso dettagli importanti. Nei pressi del locale si è radunata molta gente sconcertata per l'accaduto: "È un locale frequentato solo da brave persone, non ce lo saremmo mai aspettato", dicono. La moglie, arrivata al bar dopo aver saputo dell'omicidio, è stata colta da un malore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?