Venerdì 21 Giugno 2024

Assalita nell’androne al ritorno dal lavoro

Assalita nell’androne  al ritorno dal lavoro

Assalita nell’androne al ritorno dal lavoro

Si terrà oggi davanti al giudice Francesca Scarlatti l’interrogatorio di garanzia per i tre arrestati in carcere accusati del violento pestaggio ai danni di Martina Mucci, la 29enne sfregiata la notte fra il 20 e il 21 febbraio mentre rincasava nella sua abitazione a Prato. Secondo la procura e la squadra mobile di Prato, fu un pestaggio su commissione, incaricato dall’ex fidanzato che compensò i picchiatori. Gli arrestati sono infatti Emiliano Laurini, 41 anni, buttafuori e pugile, ex fidanzato ed ex collega di lavoro di Martina in un pub; un intermediario, Mattia Schininà, 21 anni che fece da tramite; uno dei picchiatori, Kevin Mingoia.