2Ikea dirà addio al suo storico catalogo, ponendo fine a una tradizione che dura da oltre 70 anni, mentre i suoi clienti hanno ormai spostato l’attenzione verso le alternative digitali. La rivista ha raggiunto il picco di popolarità nel 2016, quando in tutto il mondo furono distribuite 200 milioni di copie in 32 lingue diverse. Ma con l’ascesa dello shopping online, il gigante del mobile svedese ha deciso "di terminare rispettosamente la carriera di successo" del catalogo. I clienti che ora preferiscono "interagire sul web, sulle app e sui social media".