È uno dei volti più famosi degli Stati Uniti e ai recenti Emmy Awards ha vinto meritatamente il premio come migliore attrice protagonista di una serie TV comica ('Veep'), ma ora Julia Louis-Dreyfus ha di fronte a una sfida tutta nuova: le è stato infatti diagnosticato un cancro al seno e lei ha deciso di annunciarlo al pubblico, prendendo anche una chiara posizione politica.

IL CANCRO DI JULIA LOUIS-DREYFUS
Utilizzando il proprio profilo Instagram, Julia Louis-Dreyfus ha scritto: "A una donna su otto viene diagnosticato il cancro al seno. Oggi, io sono quell'una. La buona notizia è che posso contare sul sostegno più fenomenale gruppo di amici e famigliari e che il mio sindacato mi garantisce un'ottima assicurazione. La cattiva notizia è che non tutte le donne sono così fortunate: combattiamo dunque tutti i tipi di cancro e facciamo in modo che l'assistenza sanitaria universale diventi una realtà".

IL MESSAGGIO POLITICO
Molti osservatori hanno commentato che la frase finale di Julia Louis-Dreyfus, per quanto garbata, rappresenta un attacco diretto alle politiche dell'amministrazione Trump. La cosa che però sta animando il dibattito oltreoceano è però un'altra: il messaggio dell'attrice è parso chiaro, onesto e "pulito". Non tanto dunque una presa di posizione contro Donald Trump quanto piuttosto un appello in favore della salute delle donne. Sulla carta sembrano due facce della stessa medaglia, ma nel mondo della comunicazione fa una differenza sostanziale: c'è chi ipotizza che Julia Louis-Dreyfus sia riuscita a portare il dibattito al di sopra delle divisioni politiche e che questo possa davvero fare la differenza.

Leggi anche:
- Arctic Monkeys, un nuovo album nel 2018
- Cher, un musical racconta la sua vita
- Colazione da Tiffany: 700mila euro per il copione di Audrey Hepburn