Il mal di denti è uno dei dolori più lancinanti: che sia una carie, un'infiammazione gengivale o qualcosa di più serio, è bene ricorrere subito a uno specialista, che saprà valutare caso per caso e suggerire eventuali interventi da fare. Nel frattempo, lenire il dolore è possibile con qualche rimedio naturale che disinfiamma la parte lesa e dona un po' di sollievo, nell'attesa del dentista. Eccone alcuni.

ACETO
È risaputo che l'aceto ha un alto potere disinfettante, perciò in caso di infiammazioni del cavo orale è sempre consigliato fare dei risciacqui con aceto, soprattutto quello di mele, diluito in mezzo bicchiere d'acqua.

CAMOMILLA
La camomilla è una pianta dalle note proprietà lenitive ed emollienti: preparate il classico infuso e usatelo come collutorio, per placare l'infiammazione. Altrimenti, potete imbevere un cotton-fioc nella soluzione liquida e andare a medicare direttamente il dente malato.

CHIODI DI GAROFANO
Lo sapevate che i chiodi di garofano funzionano come antidolorifico? Potete preparare un infuso da utilizzare come collutorio per dei risciacqui quotidiani oppure masticarli direttamente, mentre l'olio essenziale può essere applicato direttamente, tamponando con una garza la parte malata.

MALVA
L'ascesso non vi dà tregua? Fate un impacco di malva, utilizzandone i fiori: ha il potere di calmare l'infiammazione. Anche l'infuso andrà bene, per fare i risciacqui del cavo orale.

VANIGLIA
La vaniglia da sempre viene utilizzata come rimedio naturale in caso di infiammazioni dentali od orali e durante la dentizione infantile. Basta procurarsi dell'estratto naturale di vaniglia da applicare direttamente sulla parte dolorante: gli effetti benefici si manifesteranno immediatamente.

Leggi anche:
- Come difendere la pelle dai primi freddi
- Ecco perché camminare nel bosco ci rende più felici e intelligenti
- I segreti della dieta flexitariana