Piaggio, 9 mesi record, utile +21% a 85,7 milioni

Ricavi stabili, ebitda +13,8% grazie all'internazionalizzazione

Piaggio ottiene il miglior risultato mai raggiunto nei nove mesi con un utile netto di 85,7 milioni di euro (+20,9%), ricavi stabili ma con un margine lordo cresciuto del 9,3% e l'Ebitda che ha registrato il valore più alto nel periodo, in progresso del 13,8 per cento. Sono i conti esaminati dal cda, sotto la presidenza di Matteo Colaninno. "Nonostante lo scenario macroeconomico globale sia ogni trimestre più complesso, la corretta strategia di internazionalizzazione permette di controbilanciare i rallentamenti temporanei di alcuni mercati cogliendo il favore di quelli più reattivi" commenta Michele Colaninno, ceo del gruppo Piaggio. I ricavi si sono attestati a 1.626,2 milioni di euro, il margine lordo industriale è cresciuto a 468,8 milioni, l'Ebitda a 269,3 milioni di euro, è il valore più alto registrato nel periodo e il risultato operativo di 160,1 milioni (+18,7%). Piaggio nei nove mesi ha venduto nel mondo 454.400 veicoli ed effettuati investimenti per circa 103,7 milioni di euro (+2,2%).