Venerdì 21 Giugno 2024
ALEX CRISTIAN LUNG
Tech

Cos'è Tesla Cybertruck, la supercar di Elon Musk resa virale dal principe saudita

Il patron di X ha condiviso sul social una foto che immortala il Turki bin Salman con l'auto del suo marchio. Le caratteristiche e l'incidente 'imbarazzante' del 2019

Il principe saudita Turki al fianco di una Tesla Cybertruck (dal profilo X di Elon Musk)

Il principe saudita Turki al fianco di una Tesla Cybertruck (dal profilo X di Elon Musk)

Roma, 18 maggio 2024 – Tesla è sempre più uno status symbol di ricchezza e prestigio, anche in Arabia Saudita. A dimostrarlo è una foto che ritrae uno dei figli di re Salman – il principe Turki, fratello del ben più noto Mohammed bin Salman – a fianco della sua nuova automobile, una Tesla Cybertruck, l'ultima creazione di Elon Musk. La foto – già virale con quasi 40 milioni di visualizzazioni – è stata prontamente ricondivisa da Musk stesso, con tanto di commento: "Cool", ha scritto su X.

Tesla Cybertruck è un gigantesco pick-up elettrico, dettaglio ironico se si pensa che il paese di cui Turki è principe è il principale esportatore di petrolio sulla scena globale. Con un'autonomia di 547 chilometri senza essere ricaricato, una capacità di traino di quasi 5 mila chilogrammi (al pari di "un'elefante africano medio", sottolinea il sito ufficiale) e la possibilità di andare da 0 a 100 chilometri orari in poco più di 2 secondi e mezzo, è il fiore all'occhiello dell'azienda di Musk.

Niente vernice all'esterno, ma un "esoscheletro" di acciaio inossidabile capace di resistere alla maggior parte dei danni. E semmai ci fossero, Tesla assicura che le riparazioni sarebbero "semplici e veloci". 'Indistruttibili' anche i vetri, capaci di resistere al colpo di una pallina da tennis che viaggia a 112 chilometri orari e alla grandine di quarto livello. Inoltre, sono insonorizzati, così da far sentire guidatori e passeggeri "nello spazio".

Completano la supercar uno schermo di 9,4 pollici che la rendono "un cinema su ruote" e una qualità audio degna di "uno studio di registrazione".

Sul mercato da novembre 2023, Cybertruck ha raccolto subito sia entusiasmi che ironia, quest'ultima specie per un'imbarazzante incidente avvenuto alla presentazione del prototipo nel 2019. Nonostante i vetri ritenuti infrangibili, al lancio di una palla di metallo, il finestrino si era chiaramente frantumato di fronte a centinaia di giornalisti e fan accorsi per l'evento. Alla presentazione dell'anno scorso, Musk ha preferito far tirare 'solo' una palla da baseball.