Un viaggio con lo smartphone
Un viaggio con lo smartphone

Roaming gratis fino al 2032 in tutta Europa. Le istituzioni europee hanno trovato l’accordo per annullare per altri 10 anni (la precedente intesa scadeva infatti il 30 giugno 2022) il costo del roaming per tutti i cittadini europei in tutti gli Stati della UE. Telefonate, sms e traffico dati non avranno costi aggiuntivi e dovrà anche essere garantita - ovunque siano disponibili reti equivalenti - la stessa qualità e velocità di connessione. L’accordo dovrà essere ora ratificato dal Parlamento e dal Consiglio Europeo per entrare ufficialmente in vigore.

Roaming gratuito fino al 2032
Si chiama “Roam Like Home” il sistema che consente a tutti i cittadini europei di utilizzare la propria tariffa del cellulare anche all’estero, quando viaggiano nei paesi dell’Unione. L’accordo, stipulato nel giugno 2017, ha segnato una svolta per i viaggi nel Vecchio Continente, garantendo a tutti un utilizzo massiccio dello smartphone anche all’estero, senza dover temere tariffe speciali e conti salati. Roam Like Home, come detto, sarebbe scaduto nel giugno 2022 e L’Unione Europea è voluta intervenire per tempo, estendendo l’accordo esistente fino al 2032.

Stessa qualità del servizio anche all’estero
Il nuovo accordo per il roaming gratuito all’interno dei Paesi UE, stabilisce anche che i cittadini europei dovranno vedersi garantita la stessa qualità del servizio che hanno nel proprio Paese, navigando – ad esempio – alla stessa velocità di connessione, sempre che nello Stato in cui si trovano ci siano le risorse tecnologiche adeguate.
Chi usa il roaming, inoltre, avrà il diritto di cancellare tutte le informazioni personali, sulla rete usata all’estero, quando un particolare servizio utilizzato oltreconfine potrebbe causare costi aggiuntivi rispetto alla propria tariffa.