1 mar 2022

Reel di Instagram arrivano anche su Facebook

Meta ha deciso di integrare la funzione nata su Instagram anche su Facebook per aumentare gli introiti di creator e delle inserzioni pubblicitarie

L'app di Facebook su smartphone
L'app di Facebook su smartphone

I Reel arrivano anche su Facebook. I video brevi di 60 secondi, tanto amati dagli Instagrammers e creati sulla falsariga delle clip di Tik Tok, approdano anche sul social network creato da Zuckerberg nell’ormai lontano 2014. Il funzionamento è molto simile a quello di Instagram e la piattaforma metterà a disposizione degli utenti molti strumenti per rendere i video personalizzabili e creativi. Lo scopo è chiaro: invogliare i creator a postare le clip su Facebook, attirare un pubblico più giovane e aumentare i ricavi dell’azienda di Meta con le inserzioni pubblicitarie.

Come funzionano i Reel su Facebook
Per usare la nuova funzione di Facebook basterà accedere all’app del social network dal proprio smartphone e fare tap sulla nuova icona “Reel” che si trova nella schermata iniziale, subito sotto lo spazio in cui gli utenti possono scrivere un nuovo stato.
Le opzioni sono due: si può registrare un video in diretta e postarlo immediatamente sulla piattaforma, oppure scegliere una clip registrata in precedenza. Il limite dei 60 secondi per ogni Reel può essere superato grazie alla funzione Remix, che accorpa più contenuti e li fa visualizzare in sequenza.
A disposizione di influencer e creator ci saranno strumenti ed effetti personalizzabili come sottotitoli, musica, suoni e filtri. Dopo aver registrato la clip basterà cliccare sul tasto “condividi” per postare il Reel su Facebook, scegliendo il pubblico al quale è destinato. Si può impostare la condivisione solo con gli amici o allargare la visione a tutti gli utenti che sono sul social network.

Incrementare i ricavi su Facebook
L’introduzione della funzione Reel anche su Facebook è una chiara mossa dell’azienda per aumentare i ricavi dalla piattaforma, strizzando l’occhio ai creator – e quindi alle inserzioni pubblicitarie - con una delle feature che utilizzano e apprezzano di più. Un modo per portare sul social network il pubblico più giovane, abituato alle clip brevi di Instagram e, soprattutto, di Tik Tok.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?