"Mi aveva detto che ne avrebbe volentieri riparlato con me, al termine della sua carriera motociclistica. Non l’ho ancora chiamato ma a fine stagione e ne riparliamo. Sarebbe fantastico, se avesse voglia di guidare nel DTM". L’invito per Valentino Rossi è firmato dell’ex pilota della Ferrari, Gerhard Berger, attuale boss del DTM, il campionato europeo Gt, ovvero la categoria a quattro ruote più amata da Rossi. L’idea di Berger è quella di andare subito incontro al sogno di Vale che una volta sceso dalla moto vuole correre in auto. Il primo contatto Berger-Rossi era stato nel 2019. E come wild card nel DTM, a Misano, ha corso anche Dovizioso.

ri.ga.