L’austriaco Vincent Kriechmayr (foto) in 2.06.09 è stato il più veloce nella seconda e ultima prova della discesa di cdm di Val d’Isere. Secondo il norvegese Aleksander Kilde in 2.06.75 e buon terzo in 2.06.91 l’azzurro Matteo Marsaglia sceso con il pettorale 35. Per L’Italia ci sono poi più decisamente indietro Christof Innerhofer 40o tempo in 2.08.91, Dominik Paris 41o in 2.09.00. Ancora più in ritardo Davide Cazzaniga in 2.09.48, Alexander Prast in 2.09.50, Guglielmo Bosca in 2.10.00 Emanuele Buzzi in 2.10.16. Riccardo Tonetti in 2.10.20 Con previsioni meteo negative, la discesa è stata posticipata a domani, mentre a oggi è stato anticipato il superG.