Il 2 novembre è il giorno in cui la federciclismo ufficializza il completo restyling del suo organigramma tecnico: a Milano, nella sede della Regione, vengono annunciati stamattina i nuovi ct delle varie Nazionali. Sarà rivoluzione totale, a cominciare dal responsabile della strada: al posto di Davide Cassani arriverà Daniele Bennati, aretino di 41 anni, una cinquantina di successi comprese tappe in tutti i grandi Giri in diciotto stagioni da pro iniziate come velocista e chiuse come aiutante di capitani. Per lui si tratterà della prima esperienza in ammiraglia. Nuovi anche il ct delle donne, con Paolo Sangalli promosso titolare al posto di Dino Salvoldi, oltre 300 medaglie in quasi vent’anni e ora dirottato sugli juniores, e dei paralimpici, con Rino de Candido che prenderà il posto del plurivittorioso Mario Valentini.

a. cos.