Roger Federer (Ansa)
Roger Federer (Ansa)

Londra, 29 giugno 2021 - Roger Federer soffre ma vince all'esordio sul prato di Wimbledon. Il primo turno del torneo londinese si è rivelato ancora più complicato del previsto per il campione svizzero, che ha sfidato e battuto Adrian Mannarino. Determinante è stato l'infortunio patito dal tennista francese all'inizio del quinto set, che ha costretto Mannarino a dare forfait.

Fino a quel momento Re Roger era stato capace di vincere il primo set per 6-4, salvo poi soffrire terribilmente i successivi due parziali: il primo perso al tie-break e il secondo per 6-3. Quando tutto sembrava volgere per il peggio, lo svizzero ha rialzato la testa e piazzato un 6-2 che lo aveva comunque indirizzato verso una possibile vittoria. Il passaggio del turno garantisce a Federer un altro match nel prestigioso torneo londinese, che verrà disputato domani contro il francese Gasquet.

Le difficoltà per il tennista elvetico sono palesi: la condizione fisica non ottimale dopo il rientro dal lungo infortunio e il peso degli anni - quest'anno per lui saranno 40 le primavere sulle spalle - non lo stanno aiutando. Tutti i tifosi del Re dell'erba, però, sperano ancora di assistere ad un ultimo ballo trionfale del loro idolo.

Leggi anche: Tour de France, a Cavendish la quarta tappa