La tennista Cori Gauff (Ansa)
La tennista Cori Gauff (Ansa)

Linz, 13 ottobre 2019 - Primo successo in carriera per la quindicenne Cori Gauff: l'enfant prodige' del tennis americano ha vinto il torneo WTA di Linz in Austria, battendo in finale la lettone Jelena Ostapenko con il punteggio di 6-3, 1-6, 6-2. Alla giovanissima campionessa sono bastati 99 minuti per aggiudicarsi l'incontro ed entrare tra le prime 75 del ranking

Una vera impresa, non solo per la giovane età, ma anche perché Gauff è entrata nel torneo da lucky loser: battuta nelle qualificazioni dalla tedesca Korpatsch, era stata ripescata solo grazie all'infortunio della greca Sakkari. Con il trionfo odierno, che le è valso anche un montepremi di 250mila dollari, diventa la più giovane giocatrice a vincere un torneo del circuito WTA dopo la ceca Nicole Vaidisova a Vancouver nel 2004.

Cori, soprannominata Coco, si era già messa in evidenza all'ultima edizione di Wimbledon, sconfiggendo al primo turno Venus Williams in due set (6-4 6-4). Il cammino incredibile ai Championship era continuato fino agli ottavi dopo le vittorie su Rybarikova e Hercog prima della resa alla futura campionessa, Simona Halep. Gauff ha confermato di essere una predestinata anche agli Us Open, dove si è fermata al terzo turno, sconfitta dalla ex n.1 del mondo Naomi Osaka.