Un anno dopo, Jannik Sinner torna in finale nel ‘Sofia Open’, torneo ATP 250 che l’anno scorso ha vinto. Il 20enne alto-atesino, numero 14 al mondo, ha battuto 6-3 7-5, in un’ora e tre quarti, il serbo Filip Krajinovic, e oggi alle 15.30 dovrà vedersela per vincere il torneo con il francese Gael Monfils, che nella semifinale della parte bassa del draw ha sconfitto per 7-5 6-0 lo statunitense Marcos Giron.

Mentre a Chicago Garbine Muguruza è la prima finalista nel Wta 500 sul cemento e troverà la vincente di Rybakina-Jabeur, altri italiani festeggiano l’approdo in finale in tornei dal montepremi inferiore. Andrea Pellegrino è arrivato all’ultimo atto nel Challenger di Lisbona, grazie al ritiro per infortunio sul 7-6 (5) 1-0 per lo slovacco Andrej Martin, mentre Stefano Travaglia è in finale nel Challenger di Sibiu, in Romania. Troverà l’australiano Thanasi Kokkinakis, n.194 del ranking.