L’Inghilterra stende 67-3 l’Italia a Parma blindando il primo posto nel girone A del Sei Nazioni dopo due turni. Un buon inizio di partita quello delle azzurre, ma poi arriva la doppia marcatura delle Red Roses che volano in meta al 23’ con Scarratt e al 30’ con Fleetwood. Sillari centra i pali al 34’ dopo il giallo a Scarratt, risponde Rowland dopo al 36’ con 3 punti in seguito a un fuorigioco azzurro. Nella ripresa l’Italia paga l’inferiorità numerica (fuori Barattin) e l’Inghilterra va in meta con Abby Dow al 55’ e ancora al 61’, al 59’ con Miller-Mills e al 60’ con Rowland, con Scarratt che completa sempre il gioco da 7 punti. Poi nel finale la nona meta inglese con Bryony Cleall.