Il pilota turco della Moto3 Deniz Oncu (nella foto) è stato sospeso per due gare in quanto ritenuto responsabile dell’incidente avvenuto durante la gara di Austin e salterà i Gp dell’Emilia-Romagna e quello portoghese dell’Algarve. Secondo la ricostruzione fatta dagli steward del circuito texano, Oncu ha causato la carambola mettendosi sulla traiettoria di Jeremy Alcoba, con una condotta di guida considerata irresponsabile perché ha generato un pericolo per gli altri piloti. Oltre ad Alcoba nella caduta sono rimasti coinvolti Andrea Migno e il leader del campionato Pedro Acosta. Fortunatamente tutti hanno lasciato la pista senza conseguenze. Il Red Bull Ktm Tech3 non farà appello.