Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 giu 2022

Nadal-Federer, un duello eterno di leggende

Avversari e amici per sempre: la sfida non potrà rinnovarsi a Wimbledon ma si spera negli Us Open. Djokovic magnifico “guastafeste“

6 giu 2022
paolo franci
Sport

di Paolo Franci Ce lo siamo chiesto mille e mille volte. Rafa sarebbe stato Rafa senza Federer? E lui, Roger, sarebbe stato Roger senza Nadal? Sul fatto che certe rivalità contribuiscano alla grandezza dei protagonisti, non vi è alcun dubbio. Avere uno come te, almeno sul piano dei risultati, nel quale potersi riflettere come nello specchio di Biancaneve, nello sport può essere decisivo. Fondamentale, addirittura. E, non ce ne vogliano gli dei dello sport, ma qui siamo di fronte alla più grande rivalità della storia di ogni disciplina, se non altro per trofei vinti, longevità al massimo livello, classe e tutto il resto. Certo, di mezzo c’è Nole Djokovic, il guastafeste per il popolo dei Nadalisti e Rogeristi ma, come si dice, tutto non si può avere. E’ come se il dio della racchetta, – ammesso che ne esista uno ma a guardare questi due diremmo proprio di sì – avesse deciso di ricreare la bellezza del tennis degli anni ’60, ’70 e ’80 nel corpo e nel braccio di Roger Federer, modernizzandone il piano atletico e la potenza, naturalmente con gli aggiornamenti tipo quelli dello smartphone. Ed è come se lo stesso dio della racchetta avesse poi completato il lavoro creando l’antagonista perfetto di Roger, cioè Rafa. Due mondi separati. Anzi, due galassie così lontane che c’è da stupirsi si siano toccate 40 volte - gli scontri diretti: lo score è 24 a 16 per lo spagnolo - sulle diverse superfici della racchetta. Talmente lontane, che anche nelle scelte del look s’è creata una sorta di antagonismo, un aspetto addirittura antitetico. Roger, con quel suo fascino da giocatore british anni ’60, sempre pettinato, mai sudato, con quel look inappuntabile e ’stiloso’. Colori tenui o rassicuranti, taglio d’abbigliamento che strizza l’occhio agli elegantoni del passato, mai eccessivo e molto in stile ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?