Un mese e mezzo dopo i Giochi, torna in gara Vincenzo Nibali, al via oggi del Giro del Lussemburgo, 5 tappe adatte agli specialisti da classiche. Al via anche reduci dell’Europeo come Cosnefroy, Mollema, Cattaneo, Almeida e Pinot. Lo Squalo correrà domenica il Gp di Francoforte poi il Giro di Sicilia prima di chiudere la stagione col Lombardia e annunciare il ritorno all’Astana. Il ciclismo intanto piange l’ex pro abruzzese Fabio Taborre (nella foto), scomparso a 36 anni dopo una lunga malattia: in carriera tre vittorie (una tappa in Austria, il Memorial Pantani e il Gp di Camaiore dedicato alla sorella morta in un incidente) e partecipato a due Giri e una decina di classiche, carriera interrotta da una vicenda doping nella quale si era dichiarato vittima di un sabotaggio.