11 mag 2022

MotoGp, Bagnaia: "A Le Mans mi diverto sempre. Speriamo le temperature siano alte"

Il pilota Ducati: "L'obiettivo in Francia è quello di essere competitivi come a Jerez"

francesco bocchini
Sport
Francesco Bagnaia
Francesco Bagnaia

Milano, 11 maggio 2022 - A Le Mans a caccia del bis. Dopo il successo - il primo della stagione - a Jerez de la Frontera, Francesco Bagnaia prova a ripetersi in Francia, casa di quel Fabio Quartararo che si è messo dietro in Spagna, ma che è comunque leader del Mondiale di MotoGp con 33 punti di vantaggio sul ducatista, quinto in classifica. Per provare ad accorciare le lunghezze di distacco dalla vetta e in generale da chi lo precede, il pilota torinese classe '97 avrà bisogno di un weekend perfetto come quello di 10 giorni fa. Nella scorsa stagione, sul tracciato transalpino, Pecco chiuse in quarta piazza, ma per la sua scuderia quel tracciato si rivelò fortunato, alla luce della vittoria di Miller e della seconda posizione di Zarco. 

"Le Mans mi piace"

"Questa settimana di pausa mi è sicuramente servita per recuperare e lasciare riposare la spalla dopo i due Gran Premi consecutivi di Portimão e Jerez, che sono stati molto impegnativi - spiega Bagnaia - Arriviamo in Francia, su una pista che in generale mi piace molto e dove mi diverto sempre a guidare, ma è sicuramente anche un tracciato non semplice, dove lo scorso anno abbiamo faticato un po’ sull’asciutto. Rispetto alla passata stagione, quest’anno il tempo dovrebbe essere migliore: non è prevista pioggia e anche le temperature sembrano essere più alte. Il nostro obiettivo è quello di continuare l’ottimo lavoro fatto a Jerez ed essere competitivi e veloci anche qui in Francia”.

Leggi anche: Leopard pronta a sostituire Suzuki con Aprilia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?