4 mar 2022

Miccoli chiede la scarcerazione

L’ex capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli, ha chiesto con un’istanza al tribunale di sorveglianza di poter scontare la pena ai lavori socialmente utili. L’ex calciatore 42enne è in carcere per scontare la condanna definitiva a 3 anni e 3 mesi per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Fu condannato per aver chiesto a Mauro Lauricella, figlio di un mafioso di Palermo, di adoperarsi per recuperare 12mila euro dal titolare di una discoteca per conto dell’ex fisioterapista del Palermo Giorgio Gasparini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?