di Paolo Manili Sulle note di "Roma nun fa’ la stupida stasera" e "Con te partirò" Sara Morganti in sella a Royal Delight ha superato il suo best score ever di venerdì, realizzando ieri, nella prima giornata della prova a squadre, il nuovo record personale di 79,286% dei punti assegnabili. Questo score ha portato l’Italia al sesto posto della classifica provvisoria (148, 048) considerando...

di Paolo Manili

Sulle note di "Roma nun fa’ la stupida stasera" e "Con te partirò" Sara Morganti in sella a Royal Delight ha superato il suo best score ever di venerdì, realizzando ieri, nella prima giornata della prova a squadre, il nuovo record personale di 79,286% dei punti assegnabili. Questo score ha portato l’Italia al sesto posto della classifica provvisoria (148, 048) considerando anche la performance dell’altra azzurra in campo, Francesca Salvadé su Oliver Viz (68,794%), apparsa più serena rispetto all’esordio di due giorni fa e più performante. Guida la classifica provvisoria il Canada (200,792 p.) davanti a Singapore (154,254) e agli Usa (152,527).

"Prima di entrare in campo – ha detto la Morganti (nella foto) – ero abbastanza serena perché con Royal abbiamo fatto un campo prova eccezionale. Sono proprio felice e contenta di aver realizzato il mio personal in Team Test".

Soddisfatto il citti Ferdinando Acerbi, anche per la ritrovata serenità e concentrazione della Salvadè. La gara a squadre si conclude oggi, per l’Italia sarà in rettangolo la terza e ultima azzurra del team Italia, Federica Sileoni su Burberry (ore 11.00 italiane).

Oggi tocca anche a tiro con l’arco nella notte italiana (Eleonora SartiMaria Andrea Virgilio, Matteo Bonacina, Giampaolo Cancelli), all’atletica con Francesca Cipelli, Oxana Corso, Alessandro Ossola, al judo con Matilde Lauria e Carolina Costa, al Canottaggio con Chiara Nardo, Gianfilippo Mirabile, Lorenzo Bernard, Alessandro Brancato, Greta Muti Cristina Scazzosi, al sitting volley con la sfida al Canada. Nel nuoto sarà notte di batterie per Bicelli, Terzi, per Misha Palazzo fratello di Xenia, Marchi, Ciulli, Barlaam, Marigliano, Boni, Trimi, Gilli, Bocciardo, GhirettiBoggioni, con le eventuali finali dalle 10 italiane. Nella scherma, gare a squadre dalle 5,30 per il fioretto maschile CimaMatteo Betti, Emanuele Lambertini e per quello femminile MogosTrigiliaVio, con le finali per le medaglie dalle 10.30 italiane.