La ‘Joya’ ritrovata, un Dybala subito in gol dopo uno stop di quasi tre mesi, non toglie certo pressione alla Juve, che accantonato il sogno scudetto può tentare però ora, con tutte le proprie forze, di realizzare il suo piano B: la qualificazione alla prossima Champions. E Pirlo è di fronte al dubbio, domenica a Torino contro il Genoa, se schierare dal primo minuto l’argentino o Morata accanto a Ronaldo.

Proprio il futuro dello spagnolo non è per nulla scontato in bianconero, visti i 10 milioni che spetterebbero all’Atletico di Madrid per rinnovare il prestito di un altro anno, o i 45 per riscattarlo. Secondo ‘Marca’, ai Colchoneros non sono pervenute ancora le intenzioni della Signora, alle prese con un bilancio da riassestare.

E se Pirlo si è in parte riabilitato con la vittoria di mercoledì, sempre dalla Spagna giungono notizie che possono riguardarlo. Zinedine Zidane, infatti, secondo TeleMadrid rinuncerebbe ad allenare Blancos nella prossima stagione, rinunciando all’ultimo anno di contratto. E Zizou, come Allegri, è tra i possibili pretendenti alla panchina bianconera se si decidesse per un nuovo cambio in estate.

Paolo Grilli