Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 mag 2022

Insigne saluta Napoli segnando dal dischetto: "Ho dato tutto per questa maglia"

16 mag 2022

Napoli

3

Genoa

0

(4-2-3-1): Ospina 6; Di Lorenzo 6.5, Rrahmani 6, Koulibaly 6.5, Mario Rui 6.5 (28’ st Ghoulam 6); Anguissa 6 (38’ st Demme sv), Fabian 6 (28’ st Lobotka 7); Lozano 6, Mertens 6 (28’ st Zielinski 6), Insigne 7 (43’ st Elmas sv); Osimhen 7. All. Spalletti 7.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu 6.5; Hefti 5 (11’ st Hernani 5.5), Ostigard 5, Bani 5, Criscito 5; Galdames 5.5 (30’ st Melegoni 6), Badelj sv (24’ pt Frendrup 6); Gudmundsson 5.5 (30’ st Destro 6), Amiri 6, Portanova 5.5 (11’ st Ekuban 6); Yeboah 6.5. Allenatore: Blessin 5. Arbitro: Fabbri di Ravenna 6.

Reti: pt 32’ Osimhen; st 20’ Insigne (rigore), 36’ Lobotka.

Note: ammoniti Galdames, Lobotka.

La festa di Lorenzo Insigne, l’ultimo ‘tiraggiro’ al Maradona, coinvolge tutti e commuove il calciatore che dopo dieci stagioni vissute da protagonista in maglia azzurra e 433 partite lascia il Napoli per trasferirsi, dal 1° luglio, al Toronto FC. In 50mila gli rivolgono un saluto caloroso, il momento più intenso alla fine della gara quando Insigne fa un lungo giro di campo per raccogliere gli applausi dei tifosi mentre dagli altoparlanti risuona ‘O surdato innammurato’. "Ringrazio tutti i tifosi, per me da napoletano è indescrivibile, Napoli è casa mia, non dimenticherò mai – ha detto Insigne –. Voglio ricordare i 10 anni che ho trascorso qua, l’amore per questa maglia e per la città è troppo forte ma ci sono dei momenti in cui bisogna fare scelte. Io ho dato tutto, non ho rimpianti, spero che anche i tifosi la pensino come me".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?