05.04.2016, EISARENA, SALZBURG, AUT, EBEL, EC RED BULL SALZBURG VS HC ORLI ZNOJMO, FINALE, 3. SPIEL, IM BILD LAYNE VIVEIROS (EC RED BULL SALZBURG), PEHR LEDIN (EC RED BULL SALZBURG), HORN COLTON JARET YELLOW (HC ORLI ZNOJMO), KONSTANTIN KOMAREK (EC RED BULL SALZBURG), DOMINIQUE HEINRICH (EC RED BULL SALZBURG), X DURING THE ERSTE BANK ICEHOCKEY LEAGUE 3RD FINAL MATCH BETWEEN EC RED BULL SALZBURG AND HC ORLI ZNOJMO AT THE EISARENA IN SALZBURG, AUSTRIA ON 2016/04/05. EXPA PICTURES (C) 2016, PHOTOCREDIT: EXPA, JFK AUSTRIA, EBEL, EISHOCKEY, ERSTEBANK EISHOCKEY LIGA, HOCKEY, ICE HOCKEY, LIGA, STERREICH, PLAYOFF, PLAYOFFS, HALBFINALE, SEMIFINALS, VOLKSGARTEN, FINALE, FINAL, BEST OF SEVEN, SERIE, TSCHECHIEN, 05.04.2016, EXPA-FEI-160405-5079, 279921, B5237_279921, B5237, %_ B5237 _%
05.04.2016, EISARENA, SALZBURG, AUT, EBEL, EC RED BULL SALZBURG VS HC ORLI ZNOJMO, FINALE, 3. SPIEL, IM BILD LAYNE VIVEIROS (EC RED BULL SALZBURG), PEHR LEDIN (EC RED BULL SALZBURG), HORN COLTON JARET YELLOW (HC ORLI ZNOJMO), KONSTANTIN KOMAREK (EC RED BULL SALZBURG), DOMINIQUE HEINRICH (EC RED BULL SALZBURG), X DURING THE ERSTE BANK ICEHOCKEY LEAGUE 3RD FINAL MATCH BETWEEN EC RED BULL SALZBURG AND HC ORLI ZNOJMO AT THE EISARENA IN SALZBURG, AUSTRIA ON 2016/04/05. EXPA PICTURES (C) 2016, PHOTOCREDIT: EXPA, JFK AUSTRIA, EBEL, EISHOCKEY, ERSTEBANK EISHOCKEY LIGA, HOCKEY, ICE HOCKEY, LIGA, STERREICH, PLAYOFF, PLAYOFFS, HALBFINALE, SEMIFINALS, VOLKSGARTEN, FINALE, FINAL, BEST OF SEVEN, SERIE, TSCHECHIEN, 05.04.2016, EXPA-FEI-160405-5079, 279921, B5237_279921, B5237, %_ B5237 _%

Bologna, 8 aprile 2016 - Sono giorni decisivi per il campionato di hockey italiano. Non solo perchè si sta giocando la finale scudetto, ma anche perchè proprio le due finaliste Renon e Val Pusteria hanno praticamente ufficializzato il passaggio al campionato austriaco a partire dalla prossima stagione. Una sorta di secessione sportiva dall'Alto Adige all'Austria: i due club, insieme ad altre due società altoatesine come Vipiteno e Val Gardena, avevano fatto richiesta a metà gennaio di partecipare all'Ebel, il campionato di serie A dell'Austria che ha aperto da qualche tempo anche a realtà straniere, e in cui infatti milità già Bolzano dal 2013/14. .

Negata l'iscrizione all'Ebel, le quattro sono però state ammesse all'Ebel 2, una sorta di serie B austriaca. E non ci hanno impiegato molto ad accettare: come dire, meglio la serie B in Austria piuttosto che vincere la serie A in Italia. Questione di business e visibilità. Una bella botta per il l'hockey azzurro, con la federazione che non può impedire il ribaltone, e Milano rimasta a fare da capofila al movimento. Si attendono sviluppi e ufficialità, intanto resta l'ultimo colpo basso dell'Alto Adige verso l'Italia, dopo le polemiche per gli atleti altoatesini che non volevano il tricolore sulle proprie divise, e l'inno d'Italia sconosciuto dalla maggior parte di loro.