Colombotto Rosso
Colombotto Rosso

PRIMO GIRO: Lucrezia Colombotto Rosso ha iniziato al 68° posto con 75 (+3) colpi il NSW Open, secondo torneo stagionale del Ladies European Tour che si sta svolgendo al Dubbo Golf Club (par 72) di Dubbo, nel New South Wales in Australia.

Hanno preso il comando con 67 (-5) le scozzesi Michele Thomson e Gemma Dryburgh, che precedono di un colpo la svedese Camilla Lennarth e la tedesca Olivia Cowan (68, -4). Al quinto posto con 69 (-3) la giovanissima indiana Diksha Dagar, la svedese Julia Engstrom e l’australiana Breanna Gill e all’ottavo con 70 (-2) l’inglese Holly Clyburn, la francese Agathe Sauzon, la tedesca Esther Henseleit, la statunitense Beth Allen e la thailandese Atthaya Thitikul, 17 anni, alla prima gara da professionista sul circuito dove detiene il record di essere la giocatrice più giovane a vincervi. Infatti all’età di 14 anni, quattro mesi e 19 giorni, ancora nello status di dilettante, si impose nel Thailand Championship (19 luglio 2017).

Michele Thomson ha realizzato sei birdie e un bogey e Gemma Dryburgh ha tenuto lo stesso passo con sette birdie e due bogey. Per Lucrezia Colombotto Rosso (nella foto) un birdie e quattro bogey. Il montepremi è di 210.000 euro.

PROLOGO: Lucrezia Colombotto Rosso torna subito in campo nel NSW Open, secondo torneo stagionale del Ladies European Tour che si svolge al Dubbo Golf Club di Dubbo, nel New South Wales in Australia.

Attesa con curiosità l’australiana Stephanie Kyriacou, che domenica scorsa da dilettante ha vinto l’Australian Ladies Classic dove Lucrezia Colombotto Rosso (nella foto) è terminata 44ª. Tra le altre possibili protagoniste ricordiamo le tedesche Esther Henseleit e Olivia Cowan, l’austriaca Christine Wolf, le indiane Aditi Ashok e Diksha Dagar, le inglesi Meghan MacLaren e Charlotte Thompson, la norvegese Marianne Skarpnord, la belga Manon De Roey, la svedese Julia Engstrom e l’australiana Sarah Kemp.

Giocherà il primo torneo da proette nel LET Atthaya Thitikul, che ha da poco compiuto 17 anni e che ha debuttato da professionista due settimane addietro nel Singha-SAT Thai LPGA Championship, terminando quarta. La thailandese detiene il record di essere stata la più giovane giocatrice a imporsi nel circuito femminile continentale quando all’età di 14 anni, quattro mesi e 19 giorni, ancora nello status di dilettante, vinse il Thailand Championship (19 luglio 2017). Il montepremi è di 210.000 euro