La Williams taglia gli stipendi al personale
La Williams taglia gli stipendi al personale

Bologna, 6 aprile 2020 - Altri due team di Formula 1 hanno deciso di seguire l'esempio della Mclaren. Williams e Racing Point hanno optato per il taglio degli stipendi in modo tale da fronteggiare la crisi economica a causa dello stop forzato del cirus. Il coronavirus sta impattando non solo sulla salute delle persone ma anche sui bilanci delle aziende, sportive e non.

La Williams ha annunciato che per ridurre le spese ha messo in congedo un certo numero di dipendenti fino a fine maggio e tagliato del 20% lo stipendio ai due piloti George Russell e Nicholas Latifi. Stessa soluzione adottata anche dalla Racing Point, congedo forzato e taglio per i piloti Sergio Perez e Lance Stroll, figlio del proprietario del team Lawrence Stroll.