Giovedì 20 Giugno 2024
GABRIELE SINI
Formula1

Sprint race F1 2023: comunicate le sei piste dove si correrà la gara veloce

Scartata Imola che aveva ospitato una gara del sabato nel 2022. Confermate Austria e Interlagos

George Russell (Ansa)

George Russell (Ansa)

Roma, 7 novembre 2022 - La Formula 1 ha annunciato dove e quando si svolgeranno le Sprint Race del mondiale 2023. L'anno prossimo gli appuntamenti con le corse del sabato aumenteranno da tre a sei, con diversi circuiti che saranno introdotti a questo format e altri che, invece, sono stati depennati. La prima novità è Baku, che si svolgerà il 30 aprile, durante il week-end del Gran Premio dell'Azerbaijan: questa sarà la prima pista cittadina dove si correrà una gara Sprint. A seguire è stato confermato il Red Bull Ring, in Austria, per il 2 luglio, assieme al circuito di Spa-Francorchamps in Belgio il 30 dello stesso mese.

Le ultime tre Sprint Race si svolgeranno dopo la pausa estiva: l'8 ottobre a Losail, in Qatar; il 22 ottobre a Austin, negli Stati Uniti; infine ad Interlagos, il 5 novembre, laddove si è svolta proprio quest'anno la mini-corsa più bella da quando il format è approdato in Formula 1. Non sarà più coinvolto l'autodromo di Imola, che nel 2022 aveva ospitato una Sprint Race dalle scarse emozioni, principalmente a causa della conformazione della pista. Anche nel 2023 raccoglieranno punti i primi otto piloti che taglieranno il traguardo e l'ordine di arrivo determinerà quello di partenza del Gran Premio del giorno successivo. La FIA sta valutando modifiche regolamentari, in particolare per evitare che la Sprint Race influisca sulla griglia di partenza della domenica, ma ogni eventuale cambiamento verrà ratificato a partire dal 2024. Leggi anche: Leclerc e Charlotte Siné, relazione finita. Pilota Ferrari ora single