F1, Hamilton sul circuito di Sochi per il Gp di Russia (Ansa)
F1, Hamilton sul circuito di Sochi per il Gp di Russia (Ansa)

Sichi, 26 settembre 2020 - Lewis Hamilton conquista la pole position numero 96 in carriera. Al Gp di Russia il pilota britannico della Mercedes registra anche il nuovo record del tracciato di Sochi in 1'31"304 davanti alla Red Bull di Max Verstappen, che con un ottimo ultimo giro si piazza secondo a +0"563. Terzo tempo per Valtteri Bottas a +0"652. Quarto tempo per Sergio Perez (Racing Point), seguono Daniel Ricciardo (Renault), Carlos Sainz (McLaren), Esteban Ocon (Renault), Lando Norris (McLaren), Pierre Gasly (Alpha Tauri) e Alexander Albon (Red Bull). Fuori dalla top 10 entrambe le Ferrari con Charles Leclerc, undicesimo e Sebastian Vettel quindicesimo dopo essere stato protagonista di un incidente a muro durante la Q2.

Classifica piloti - Classifica costruttori

Calendario F1

Incidente a Vettel

Brutto incidente, ma senza conseguenze, per Sebastian Vettel nel corso della seconda manche delle qualifiche del Gp di Russia. Il pilota tedesco è andato in testa coda andando a sbattere sul muretto e ridUcendo in pezzi la sua monoposto. A pochi secondi dall'impatto, la vettura di Vettel è stata schivata dall'altra Ferrari di Charles Leclerc lanciata alla ricerca del tempo migliore. Il pilota monegasco è riuscito a evitare miracolosamente lo scontro con il compagno rimasto illeso. "Sto bene", ha detto poco dopo l'incidente Vettel dal suo abitacolo. Poi ai microfoni di Sky Sport F1 ha spiegato: "Cosa è accaduto durante l'incidente? Volevo migliorarmi soprattutto nel primo settore e ho perso la macchina prima in curva 2 e successivamente in curva 4. Ho cercato di riprenderla, volevo evitare l'impatto e non ci sono riuscito ma comunque sto bene". 

La griglia di partenza 

1. Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) 1'31"304 
2. Max Verstappen (Ola/Red Bull/Honda) a 0"563 
3. Valtteri Bottas (Fin/Mercedes 0"652 
4. Sergio Perez (Mes/Racing Point/Mercedes) 1"013 
5. Daniel Ricciardo (Aus/Renault) 1"060 
6. Carlos Sainz Jr. (Spa/McLaren/Renault) 1"246 
7. Esteban Ocon (Fra/Renault) 1"320 
8. Lando Norris (Ing/McLaren/Renault) 1"543 
9. Pierre Gasly (Fra/AlphaTauri/Honda) 1"696 
10. Alexander Albon (Tai/Red Bull/Honda) 1"704 
11. Charles Leclerc (Mon/Ferrari) 1"935 
12. Daniil Kvyat (Rus/AlphaTauri/Honda) 1"945 
13. Lance Stroll (Can/Racing Point/Mercedes) 2"060 
14. George Russell (Ing/Williams/Mercedes) 2"279 
15. Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 2"305 
16. Romain Grosjean (Fra/Haas/Ferrari) 3"288 
17. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo/Ferrari) 3"290 
18. Kevin Magnussen (Dan/Haas/Ferrari) 3"377 
19. Nicholas Latifi (Can/Williams/Mercedes) 3"762 
20. Kimi Raikkonen (Fin/Alfa Romeo/Ferrari) 3"963


















Strategie di gara dei team

Rivivi le qualifiche

Libere 3

Dominio assoluto della Mercedes nelle terze e ultime prove libere a Sochi. Il miglior tempo è stato segnato dal campione del modo Lewis Hamilton in 1'33'279 davanti a Valtteri Bottas (+0"776) e alla McLaren del futuro ferrarista Carlos Sainz (+0"817). Sesta la Red Bull di Max Verstappen (+1"027) davanti alla prima delle due Ferrari, quella di Sebastian Vettel (+1"315). Più indietro la Rossa di Charles Leclerc, dodicesimo con un distacco di oltre un secondo e mezzo da Hamilton. Male le Alfa Romeo Racing con Antonio Giovinazzi (+2"311), 17° davanti al compagno di scuderia Kimi Raikkonnen (+2"320)