Due positività al Covid nel Valencia
Due positività al Covid nel Valencia

Roma, 11 agosto 2020 - Ancora casi di Covid nel calcio spagnolo: dopo l'Atlético Madrid, che nei giorni scorsi aveva annunciato la positività di Vrsaljko e Correa, anche Valencia ed Espanyol hanno reso noto che dei calciatori del club hanno dato un esito positivo ai tamponi.

Due calciatori nel club di Mestalla, che lo ha prontamente comunicato sul proprio sito ufficiale mantenendo la riservatezza sui nomi, dato che la squadra in questo mese non dovrà scendere in campo. "Nelle prove realizzate questo lunedì a squadra e staff tecnico, per via dell'inizio del pre-stagione, sono stati riscontrati due casi positivi al Covid-19" fa sapere il Valencia. "I due calciatori sono stati isolati nei rispettivi domicili e in accordo con i protocolli della Liga e del Valencia i nomi sono stati comunicati in via immediata alle autorità sanitarie".

Situazione simile anche in casa Espanyol, club retrocesso in Segunda dopo un difficile anno in Liga chiuso all'ultimo posto. "Dopo i test sierologici effettuati alla prima squadra e allo staff tecnico, si è riscontrato un unico caso di positività. La persona, risultata comunque asintomatica, è stata isolata nel proprio domicilio seguendo i protocolli stabiliti dalla Liga e dalle autorità sanitarie. La squadra verrà nuovamente posta sotto esame il prossimo giovedì per ulteriori controlli che serviranno per far riprendere gli allenamenti" ha detto il club catalano sui propri canali ufficiali.

La situazione in Spagna continua a restare complicata, visto che è il paese che al momento sta contando più casi. Nessun pericolo però per le squadre che stanno disputando attualmente le coppe visto che si trovano già rispettivamente in Germania e Portogallo e quindi a distanza da quelle che sono a oggi le zone più a rischio in Europa.