Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
17 apr 2022

Ucraina, l'Under 17 si allena a Coverciano

La Figc ha aperto le porte del centro tecnico per dar modo alla squadra ucraina di prepararsi al meglio al torneo di qualificazione alla fase finale degli Europei Under 17

17 apr 2022
francesco bocchini
Sport
La Nazionale under 17 ucraina a Coverciano
La Nazionale under 17 ucraina a Coverciano
La Nazionale under 17 ucraina a Coverciano
La Nazionale under 17 ucraina a Coverciano

Firenze, 17 aprile 2022 - L'Under 17 ucraina ospite a Coverciano della Figc. Le porte del centro federale sono state spalancate alla giovane rappresentativa gialloblù per darle modo di preparare l’Élite Round, che la vedrà protagonista a cominciare da mercoledì in un raggruppamento a quattro squadre che comprende anche i pari età dell’Italia e che si svolgerà in terra toscana. Gli ucraini si alleneranno sui campi di Coverciano fino a martedì, giorno in cui è previsto il trasferimento a Siena per il torneo di qualificazione alla fase finale degli Europei Under 17. “Abbiamo aperto la nostra casa per dare modo alla squadra di allenarsi, consentendo loro di partecipare nelle migliori condizioni”, le parole del presidente della Figc, Gabriele Gravina.

Le testimonianze

 

“Sono stato qui, a Coverciano – ha commentato il tecnico ucraino, Oleh Kuznetsov – anche trent’anni fa. La struttura è cambiata molto da allora, e l’ospitalità è davvero eccezionale. Grazie Figc”. Della lista dei 20 calciatori che prenderanno parte all’Élite Round, fa parte anche Andrii Firman, attaccante della Juventus che ha iniziato la sua avventura sportiva già qualche anno fa in Italia: “Il calcio aiuta a non pensare alla situazione che stiamo vivendo e vogliamo far vedere sul campo le nostre capacità. Il mio ringraziamento va alla Figc per tutto quello che ha fatto per noi. Ieri siamo arrivati a Coverciano ed è stato strano trovare qui i miei compagni di club, che stavano finendo il loro raduno con la Nazionale italiana Under 17…”.

Leggi anche - Guerra in Ucraina, Zinchenko: "Non bisogna smettere di parlarne"

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?