6 apr 2022

Shakhtar Donetsk, inizia il tour di amichevoli. De Zerbi: "Lo facciamo per i giocatori"

Le prime partite si terranno a Istanbul. Anche la Lazio coinvolta nel progetto

francesco bocchini
Sport
Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi

Milano, 6 aprile 2022 - Provare a mettersi alle spalle le atrocità della guerra e a respirare un minimo di normalità, nonostante le ovvie difficoltà. Roberto De Zerbi e il suo Shakhtar Donetsk sono pronti a tornare in campo dopo lo stop causato dall'inizio del conflitto. Non lo faranno in Ucraina, bensì a Istanbul, dove da domani la squadra si allenerà per preparare il tour di amichevoli che la vedranno protagonista. Amichevoli per permettere ai giocatori di allenarsi e allo stesso per lanciare un messaggio di pace e di speranza. Le prime sfide saranno il 13 aprile con il Besiktas e il 19 aprile con il Fenerbahce, mentre devono ancora essere stabilite le date dei test match con Siviglia, Hajduk Spalato, Paris Saint-Germain e Lazio.

Parola a De Zerbi

"Vogliamo riabbracciare i nostri ragazzi: avevo promesso loro che avremmo fatto qualcosa per aiutarli se avessimo potuto - le parole di mister De Zerbi - Per me è importante portarli fuori da là a fare quello che sanno e quella che è la loro vita. Lo facciamo solo per i giocatori e per i dipendenti". 

Leggi anche: Champions League, ecco Chelsea-Real e Villarreal-Bayern 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?