Un'immagine di Juventus-Inter
Un'immagine di Juventus-Inter

Milano, 16 marzo 2020 - Giornata di assemblea per la Lega di serie A. Il verdetto più importante? Il desiderio di portare a compimento questo campionato, anche se si dovesse concludere oltre il 30 giugno. Tutto ovviamente è subordinato al rinvio degli Europei, che slitterebbero di un anno. In questo senso, diventa fondamentale la riunione in programma domani, dove la Uefa discuterà con i rappresentati delle varie leghe non solo del futuro di Euro 2020, ma anche della Champions e dell'Europa League.

Per quanto riguarda il massimo torneo italiano, le società avrebbero individuato nel 9 maggio il termine ultimo per la ripresa delle gare, mentre per quanto riguarda le scadenze contrattuali l'intento è quello di prolungarle oltre il 30 giugno. 

Il comunicato ufficiale

"I Club hanno ribadito all’unanimità la volontà di portare a termine il Campionato di Serie A TIM , non appena le disposizioni delle autorità governative e le condizioni sanitarie lo permetteranno. Questa la posizione della Lega Serie A in vista della riunione di domani convocata dall’Uefa".