Tripletta all'ultima per il centrocampista dell'Atalanta Mario Pasalic
Tripletta all'ultima per il centrocampista dell'Atalanta Mario Pasalic

Bologna, 18 luglio 2020 – Mancano solo cinque giornate al termine del campionato e ancora nessun verdetto è stato sancito. Per quello che riguarda la lotta scudetto la Juventus rimane saldamente in tesa, anche se nell’ultimo turno Inter e Atalanta hanno vinto e hanno accorciato il gap portandosi rispettivamente a -6 e a -7. Rimane in lotta anche la Lazio, attualmente a -8, che però non riesce più a vincere. Lotta molto serrata anche nelle zone basse della classifica: Brescia e Spal sembrano ormai spacciate, la vera lotta è tra Genoa e Lecce che proprio in questo turno si troveranno una di fronte all’altra.

IL PROGRAMMA – Sarà l’Atalanta ad aprire questo 34° turno di Serie A, impegnata domani alle 17.15 sul campo del Verona: obiettivo vittoria per la squadra di Gasperini, così da mettere maggiore pressione sulla Juventus capolista. Alle 19.30 sarà invece il turno del Cagliari, che in terra sarda ospiterà la sorpresa Sassuolo. Alle 21.45 il Milan formato Europa riceverà la visita del Bologna, che all’ultima ha fermato sul pareggio il Napoli. Domenica il resto del programma: alle 17.15 toccherà a Parma-Sampdoria, mentre alle 19.30 spazio a due gare decisive per lo scontro diretto, una meno (Brescia-Spal, sfida tra fanalini di coda) e una di più, Genoa-Lecce, un vero e proprio spareggio per la permanenza in Serie A; in contemporanea con queste partite ci saranno anche Fiorentina-Torino e Napoli-Udinese. Alle 21.45 spazio al big match tra Roma e Inter, sfida molto delicata soprattutto per i nerazzurri di Conte. La 34° giornata di Serie A si chiude lunedì alle 20.45 con la lotta scudetto che si infiammerà ancor di più con la sfida tra Juventus e Lazio.

ANDREA TREZZA