Cristiano Ronaldo (Ansa)
Cristiano Ronaldo (Ansa)

Bologna, 19 giugno 2020 - Dopo il ritorno del calcio giocato segnato dalla Coppa Italia, anche il campionato è pronto a riprendere dopo la lunga sosta causata dall'emergenza sanitaria. Ad aprire le danze il prossimo weekend saranno i 4 recuperi delle gare della 25esima giornata ancora da disputare: in programma Torino-Parma e Verona-Cagliari sabato 20 giugno e Atalanta-Sassuolo e Inter-Sampdoria domenica 21 giugno.

26esima giornata di campionato

Lecce-Milan (Lunedì 22 giugno ore 19.30)
Fiorentina-Brescia (Lunedì 22 giugno ore 19.30)
Bologna–Juventus (Lunedì 22 giugno ore 21.45)
Verona-Napoli (Martedì 23 giugno ore 19.30)
Spal-Cagliari (Martedì 23 giugno ore 19.30)
Genoa-Parma (Martedì 23 giugno ore 21.45)
Torino-Udinese (Martedì 23 giugno ore 21.45)
Inter-Sassuolo (Mercoledì 24 giugno ore 19.30)
Atalanta-Lazio (Mercoledì 24 giugno ore 21.45)
Roma-Sampdoria (Mercoledì 24 giugno ore 21.45)

Lunedì 22 giugno si apre l'ottava di giornata di ritorno, quella che sarà un vero e proprio banco di prova per le reali condizioni di salute della Juventus, reduce dalla sconfitta in finale di Coppa Italia, con zero gol messi a referto nelle ultime 2 partite del torneo nazionale. La rinascita dei bianconeri dovrà passare dal Bologna che, dal canto suo, culla le residue speranze di staccare un pass per la zona Europa. Per farlo, i rossoblù dovranno guardare all'andamento del Napoli, carico a pallettoni dopo il trionfo in Coppa Italia: gli azzurri non nascondono il sogno di centrare addirittura la qualificazione alla prossima Champions League e per farlo dovranno cominciare a battere a domicilio il coriaceo Verona di Juric. Chi c'è già nei primi 4 posti è l'Atalanta, che ospiterà una Lazio a caccia del sogno scudetto forte delle 4 vittorie consecutive ottenute prima della sosta. Incroci bollenti anche nelle zone basse della classifica: riflettori puntati in particolare su Torino-Udinese, match che potrebbe spedire una delle due compagini nel lotto delle pericolanti.

27esima giornata di campionato

Juventus-Lecce (Venerdì 26 giugno ore 21.45)
Brescia-Genoa (Sabato 27 giugno ore 17.15)
Cagliari-Torino (Sabato 27 giugno ore 19.30)
Lazio-Fiorentina (Sabato 27 giugno ore 21.45)
Milan-Roma (Domenica 28 giugno ore 17.15)
Napoli-Spal (Domenica 28 giugno ore 19.30)
Sampdoria-Bologna (Domenica 28 giugno ore 19.30)
Sassuolo-Verona (Domenica 28 giugno ore 19.30)
Udinese-Atalanta (Domenica 28 giugno ore 19.30)
Parma-Inter (Domenica 28 giugno ore 21.45)

Venerdì 26 giugno, alle ore 21.45, sarà Juventus-Lecce ad aprire il nono turno di ritorno, che si chiuderà domenica 28 giugno con l'esame Parma per l'Inter. Nel mezzo il big match Milan-Roma, con in particolare i giallorossi chiamati al colpo esterno per non perdere il treno Champions. A tal riguardo, giornata decisamente più in discesa per l'Atalanta, che farà visita all'Udinese e il Napoli, che affronterà al San Paolo la Spal. A proposito di lotta salvezza: il Brescia è ancora più disperato e sabato 27 giugno potrebbe alimentare le residue speranze di restare in Serie A battendo tra le mura amiche il Genoa. I "cugini" della Sampdoria invece ospiteranno un Bologna che non vince al Ferraris, sponda blucerchiata, addirittura dal 1998. Decisamente altro clima per Lazio-Fiorentina, almeno per i biancocelesti: i viola, forti della cura Iachini, spingono per risalire la china ed evitare brutte sorprese in questo campionato fuori da ogni schema.