Ante Rebic esulta dopo il gol del 3-0 contro la Lazio
Ante Rebic esulta dopo il gol del 3-0 contro la Lazio

Bologna, 6 luglio 2020 – Giornata numero 31 della Serie A pronta ad iniziare, con una situazione precisa in vetta alla classifica che inizia a delinearsi. La vittoria della Juventus nel derby contro il Torino e i passi falsi di Inter e Lazio permettono ai bianconeri di affrontare questo rush finale sapendo di avere in tasca un buon vantaggio da amministrare. Chi sogna è l’Atalanta, vittoriosa anche a Cagliari e ora a solo -5 dalla Lazio seconda. Si riaccende in coda anche la lotta salvezza: il successo del Brescia contro il Verona rilancia la squadra di Lopez che tenta di riagganciarsi al gruppone, sempre più in crisi la Spal che ha preso tre gol anche contro la Sampdoria. 

IL PROGRAMMA – La 31° giornata si apre con Lecce-Lazio, chance importante per la squadra di Inzaghi per capire se la batosta contro il Milan è stata solo un incidente di percorso. Subito dopo toccherà alla capolista Juventus, in una sfida di grande prestigio contro il Milan a San Siro. La maggior parte delle sfide si giocheranno mercoledì: alle 19.30 il Napoli di Gattuso andrà a fare visita al Genoa, in contemporanea con la Fiorentina di Iachini che ospiterà tra le mura amiche il Cagliari. Alle 21.45 ben quattro gare in programma: la Roma in casa contro il Parma deve riscattare gli ultimi due passi falsi, mentre l’Atalanta vorrà continuare a stupire anche contro la Sampdoria; in campo anche Bologna-Sassuolo e Torino-Brescia. Giovedì le ultime due sfide da calendario: ultima chiamata per la Spal, obbligata a vincere in casa contro l’Udinese per lasciare vivo qualche barlume di speranza di salvezza. Al Bentegodi invece due squadre che vengono da due sconfitte a sorpresa, Verona e Inter, che si daranno battaglia per il riscatto immediato.