Zaniolo ritorna al gol contro il Brescia
Zaniolo ritorna al gol contro il Brescia

Roma, 12 luglio 2020- 205 giorni fa l'ultima rete, poi l'infortunio e la grande paura di perdere l'occasione della vita, quell'Europeo da giocare per dimostrare di essere un grande campione. Eppure Nicolò Zaniolo ha saputo reagire a tutto questo: durante il lockdown non si è fermato, ma ha approfittato della pausa forzata per lavorare e recuperare ancora più velocemente, in temi record che adesso gli permetteranno di tornare a essere protagonista per il finale di stagione della Roma.

Il baby talento giallorosso è finalmente tornato e il gol di ieri sera contro il Brescia è la dimostrazione che lui c'è ed è pronto a riprendersi ciò che gli spetta, con l'umiltà di chi ha lottato per essere di nuovo in campo: "Sono molto felice perché dopo sei mesi di sacrifici c’è stato un coronamento di un nuovo punto di partenza- ha dichiarato ai microfoni di Roma Tv- Sono felice anche per la squadra perché sta ritrovando la strada giusta. Serata perfetta, speriamo di continuare così". Il suo ingresso a partita in corso è stato un segnale positivo per Paulo Fonseca che si ritrova così ad affrontare l'ultima parte della stagione con un elemento di grande qualità a disposizione.

La dedizione è stata l'arma vincente di Zaniolo che in tutto questo tempo non ha mai mollato, rincorrendo il grande sogno di tornare a giocare il prima possibile nonostante il bruttissimo infortunio, uno di quelli dal quale può essere difficile riprendersi. Il suo segreto è lavorare a testa bassa: "Ogni giorno mi pongo degli obiettivi per tornare al 100%. Vado al campo un’ora prima. Gli obiettivi non sono a lunga durata ma li faccio giorno dopo giorno. In Europa League potrò dare una mano se starò bene". La Roma riabbraccia il suo talento e sogna l'Europa con la seconda vittoria consecutiva, arrivata dopo un periodo davvero molto difficile.