Dzeko tornerà titolare dopo la panchina contro l'Inter
Dzeko tornerà titolare dopo la panchina contro l'Inter

Roma, 11 dicembre 2019 – È l’ultima chiamata per proseguire il cammino in Europa League. La Roma, a differenza della Lazio, ha grosse chance di passare il turno anche se la qualificazione non è ancora matematica. Lo sarebbe con una vittoria dei giallorossi nella sfida di domani sera contro il Wolfsberger, anche se potrebbe bastare anche un pareggio: in questo caso però alla Roma servirebbe anche la contemporanea non vittoria del Basaksehir, impegnato contro il Borussia Monchengladbach. E se la squadra turca addirittura perdesse, alla compagine di Fonseca non interesserebbe il proprio risultato in quanto anche con una sconfitta accederebbe ai sedicesimi di finale. La classifica recita infatti Borussia Monchengladbach 8, Roma 8, Basaksehir 7 e Wolfsberger 4. 

Probabili formazioni

Fonseca pensa alla squadra migliore in vista del match di stasera, nonostante la qualificazione sia molto probabile. Tra i pali torna Pau Lopez dopo il forfait contro l’Inter, davanti a lui pronta la difesa a quattro con Spinazzola, Mancini (che in campionato è squalificato), Fazio e Kolarov. Non ci sarà Smalling, che ha accusato un infortunio che lo terrà ai box probabilmente fino a gennaio 2020. In mediana scelte obbligate: spazio a Veretout e Diawara, ancora out Cristante. Sulla trequarti si è fermato Pellegrini, l’infortunio non preoccupa ma la Roma non vuole correre rischi: ci sarà Zaniolo supportato dagli esterni Mkhitaryan e uno tra Perotti e Under. In attacco scalpita Kalinic, ma Dzeko ha riposato contro l’Inter all’ultima e si candida a partire dal 1’. Il Wolfsberger è aritmeticamente eliminato dalla competizione, ma non per questo ha intenzione di prendere sottogamba la sfida contro i giallorossi. Ecco che allora tra i pali ci sarà Kofler, davanti a lui Novak, Sollbauer, Rnic e Schmitz formeranno il pacchetto difensivo. A centrocampo pronto il terzetto formato da Leitgeb in regia, con Ritzmaier e Schmid ai suoi lati. Sulla trequarti c’è Liendl, davanti il tandem composto da Niangbo e Weissman

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Fazio, Kolarov; Veretout, Diawara; Perotti, Zaniolo, Mkhitaryan; Dzeko.
Wolfsberger (4-3-1-2): Kofler; Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz; Leitgeb, Ritzmaier, Schmid; Liendl; Niangbo, Weissman. 

Orari tv

La gara tra Roma e Wolfsberger si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Il fischio d’inizio è previsto per giovedì 12 dicembre alle 21.00. La partita sarà visibile in diretta televisiva su Sky Sport e in live streaming su Sky Go.