Villar è costretto a lasciare il ritiro in Portogallo per infortunio
Villar è costretto a lasciare il ritiro in Portogallo per infortunio

Roma, 30 luglio 2021- Non comincia benissimo il ritiro della Roma in Portogallo: Jose Mourinho sta preparando la squadra in vista dell'esordio in campionato e Conference League, ma nel corso dell'allenamento di ieri ha dovuto assistere all'infortunio di Gonzalo Villar, uno degli elementi essenziali del centrocampo giallorosso.

Le condizioni

Lo stop di Villar non è una buona notizia per Mourinho: nella scorsa stagione lo spagnolo è stato tra le sorprese di questa squadra e anche nel prossimo campionato avrebbe avuto un ruolo centrale nel progetto del nuovo allenatore. Il suo infortunio è arrivato nel corso dell'allenamento svolto ieri e gli esami strumentali hanno evidenziato subito un trauma distorsivo di primo grado al ginocchio sinistro. Nella giornata di oggi Villar è rimasto a riposo nel resort che occupa la Roma, in attesa di capire quanto tempo dovrà attendere prima di poter scendere di nuovo in campo e continuare la preparazione estiva assieme ai suoi compagni.

Il ritorno in campo

Villar non sarà quindi a disposizione per l'amichevole di lusso contro il Siviglia in programma domani: a breve il giocatore rientrerà a Roma per ulteriori accertamenti e per cominciare la fase di recupero, così da tornare al più presto al servizio di Mourinho. La speranza è quella di riuscire a rimettere piede in campo entro il 14 agosto, giorno in cui verrà ufficialmente presentata la squadra. L'obiettivo quindi è quello di rimettersi completamente per il 19 agosto, quando ci sarà l’esordio della Roma in Conference League, seguito due giorni più tardi da quello in campionato contro la Fiorentina che darà ufficialmente il via alla Serie A dei giallorossi.

Leggi anche - Inter, apertura dell'Arsenal per Bellerin, ma Marotta lavora per Nandez