Cristante partirà dal 1' contro il Milan
Cristante partirà dal 1' contro il Milan

Roma, 24 ottobre 2020 - Dopo le brutte notizie di ieri pomeriggio ritorna a sorridere Paulo Fonseca: a due giorni dalla sfida al vertice contro il Milan, la sua Roma si ritrovava ad affrontare una grande emergenza in difesa a causa dell'infortunio di Chris Smalling e alla positività al coronavirus di Gianluca Mancini.

Le novità sul difensore

Ma i risultati dei tamponi di oggi fanno gioire i giallorossi, che avevano già pensato di andare in campo con Cristante arretrato al fianco di Kumbulla e Ibanez. Fortunatamente per Fonseca il tampone di Mancini si è rivelato essere un falso positivo. Ciò vuol dire che gli ultimi due test effettuati sul giocatore hanno dato esito negativo, permettendogli così di tornare ad allenarsi in gruppo a Trigoria in vista della partita di lunedì sera contro la squadra di Pioli. Quasi sicuramente non scenderà in campo dal primo minuto, ma l'allenatore potrà averlo a disposizione per la panchina.

Ancora fiducia a Cristante

Mancini dunque rappresenterà una valida alternativa da inserire a partita in corso, ma per la difesa la Roma schiererà ancora Cristante come titolare. Per lui sarà un grande ritorno al passato: il Milan è la squadra che lo ha lanciato tra i grandi e Ibrahimovic è stato uno dei suoi primi maestri di calcio. In ogni caso i giallorossi potranno contare su di lui come un vero e proprio jolly. Da quando è arrivato nella capitale si è dimostrato duttile e disposto a sacrificarsi per la squadra, anche quando deve giocare in un ruolo non propriamente suo. E non a caso Fonseca qualche giorno fa ha sottolineato il grande valore del giocatore per tutta la Roma: "Capisce subito quello che voglio".

Leggi anche - Juve, McKennie termina l'isolamento