Campionato finito per Pellegrini
Campionato finito per Pellegrini

Roma, 27 luglio 2020 - Lorenzo Pellgrini si è infortunato contro la Fiorentina: in un contrasto con Milenkovic il calciatore ex Sassuolo si è fratturato il naso  per questo ha dovuto subire un'operazione chirurgica. Un problema da non sottovalutare anche sulla distanza, visto che la partita con il Siviglia di Europa League non è poi così lontana.

Sicuramente non disputerà le ultime due partite di campionato, in cui la Roma dovrà semplicemente difendersi dall'attacco del Milan per evitare i preliminari di Europa League, anche perché il prossimo impegno sarà già mercoledì e quello successivo domenica, troppo in fretta per recuperare da un guaio così serio nel giro di una settimana. Per l'Europa League invece la tempistica è differente e il suo rientro potrebbe essere anticipato, sicuramente con maschera protettiva al volto.

Un po' come accaduto recentemente a Dzeko, peraltro in gol contro il Milan di testa nonostante la protezione, o come successe con Manolas nel 2016 che nel giro di due settimane riuscì a presentarsi di nuovo sul campo di gioco dopo essere tornato ad allenarsi persino senza protezioni.

La data per la partita con il Siviglia è quella del 6 agosto, quindi tra dieci giorni, tempo ancora inferiore rispetto a quello occorso al greco. Non ci sarebbero problemi in caso di eventuale qualificazione, visto che si rientrerebbe poi nell'arco delle canoniche due settimane, ma dover affrontare una sfida molto complicata come quella al Siviglia senza uno dei titolari potrebbe essere un vero problema per Fonseca e la sua squadra.